The Other Dream Team: la rinascita di una nazione attraverso il basket

168
0

Nel 1992, in occasione delle Olimpiadi di Barcellona, gli Stati Uniti hanno messo insieme “The Dream Team”, una squadra olimpica in cui vennero schierati i migliori giocatori di basket professionisti del tempo tra cui Michael Jordan, Larry Bird, Magic Johnson e altri atleti leggendari. Questo è quello che abbiamo sentito nel 1992.

Ma un gioco più avvincente e storicamente rilevante si stava disputando tra la Lituania e la Russia. Mentre il resto del mondo vedeva una squadra finanziata dalla rock band americana The Grateful Dead, la Lituania si era finalmente liberata dall’URSS e una vittoria alle Olimpiadi avrebbe ulteriormente dimostrato l’indipendenza di questa nazione.

The Other Dream Team: Davide contro Golia

Questo piccolo paese di appena 3 milioni di abitanti aveva appena riacquistato l’indipendenza dall’ex Unione Sovietica e stava giocando per la prima volta come paese indipendente. La squadra lituana ha finito per competere – e sconfiggere – i suoi oppressori guadagnandosi il bronzo e restituendo molto orgoglio a una nazione che stava lentamente ritrovandosi. Uno dei grandi miracoli è che i lituani, sotto uno dei regimi più tirannici e violenti che caratterizzano la nostra specie, riuscirono a mantenere un forte senso di identità nazionale. E ciò che è ancora più straordinario è che hanno espresso questo senso di identità attraverso il basket.

Così, mentre gli americani stavano esultando per il loro Dream Team alle Olimpiadi del ’92, molti altri stavano facendo il tifo per l’Other Dream Team, la cui ultima partita ha visto i lituani sconfiggere il loro ex soppressore per il bronzo solo due anni dopo aver riconquistato la loro indipendenza. È questa la storia di Davide vs Golia che rende The Other Dream così emozionante da guardare.

La rinascita di una nazione

The Other Dream Team non è solo un film per appassionati di sport o appassionati di storia. Markevicius, il regista, dipinge vividamente un quadro ispiratore di un gruppo di uomini che superano grandi ostacoli politici per riportare l’orgoglio in un paese che è stato spezzato per decenni e aprire un varco per le generazioni future. Il film mette in relazione la storia di questa squadra di basket e il coinvolgimento dell’URSS con, e spesso brutalmente, la distruzione della Lituania. È impressionante vedere quanto questi uomini abbiano cambiato il mondo dello sport e le opportunità che hanno aperto per i giovani di un paese innamorato della pallacanestro. The Other Dream Team è un potente e stimolante documentario sulla rinascita dello spirito di una nazione attraverso lo sport.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here