Libri per ragazzi: “Basket League – Tutti contro tutti” di Luca Cognolato

443
0

Un bel libro che parla di basket, di amicizie perse e ritrovate. Grazie alla passione per la palla a spicchi, questa è l’occasione ideale per incentivare i ragazzi alla lettura.

Basket League – Tutti contro tutti: trama del libro

Anche se Fiacca non riesce ancora a rilassarsi e aspetta di vedere i tabelloni dei voti, la scuola è finalmente finita. Proprio per questo Otto per Otto, il coach degli Sharks, per evitare che ai suoi ragazzi si raffreddino le caviglie durante l’estate, li ha iscritti a un super torneo, dove si troveranno ad affrontare i Templari e persino una squadra che arriva dalla Lituania.

Ma la sorpresa più grande è che per la prima volta scendono in campo anche le ragazze, con il loro nuovo team: Rapida Porto Vecchio. Intanto un’amicizia che sembrava finita per sempre tornerà quella di una volta, quando Stekko interverrà in difesa di Fiacca contro i soliti tre bulli (Ciccio, Veleno e Frego). Torna tutta la banda di Basket League con la loro voglia di vincere e la grande amicizia che li lega, come gli spicchi di un pallone da basket.

Età di lettura: da 10 anni.

Chi è Luca Cognolato

Luca Cognolato è nato a Marghera nel 1963, si è laureato in Lettere all’Università di Ca’ Foscari e, dopo numerose occupazioni, oggi insegna lettere alle Superiori. Collabora con il Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia applicata dell’Università degli studi di Padova con incontri per i corsisti post laurea e gira per chiacchierare di lettura e scrittura con tutti gli appassionati di storie.

I suoi libri sono tradotti e pubblicati in molti paesi. Per Edizioni EL ha pubblicato la serie «Basket League» e Campioni del basket di ieri e di oggi. Con Silvia del Francia ha scritto alcuni titoli della collana «Le letture» e, per Einaudi Ragazzi, L’eroe invisibile, vincitore del premio «Selezione Bancarellino», inserito nei «White Ravens» della Internationale Jugendbibliothek, tra i titoli della Biblioteca della Legalità (Bill) e della FNLIJ, la Fondazione Nazionale dei Libri per Bambini e Ragazzi del Brasile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here