Home » Life » Il dipinto di Michael Jordan fatto con le scarpe

Il dipinto di Michael Jordan fatto con le scarpe

246
0

Alcune scarpe sportive sono un’opera d’arte, incluso il loro design e stile, ma nessuno si aspettava che un paio di scarpe da ginnastica fossero usate come pennelli per creare un dipinto di Michael Jordan.

Il tributo di Gue Cheng a Michael Jordan

Le produzioni artistiche del nostro tempo sono a volte difficili da comprendere. Ci sono artisti che firmano gabinetti, rompono bottiglie di vetro o mettono frullatori con pesci vivi nelle sale di musei e gallerie. Sicuramente da qualche parte nel mondo qualcuno ha esposto una scarpa come un’opera d’arte.

Ma l’artista Guo Cheng ha preparato una sorpresa speciale per gli appassionati di basket: invece di indossare una delle più iconiche scarpe sportive del nostro tempo, l’artista cinese ha usato un paio di Air Jordan 1 come pennelli per dipingere un ritratto dell’idolo Michael Jordan. Con solo della vernice rossa e nera, un paio di Air Jordan, una tela e un sacco di talento, Guo Cheng ha reso un tributo artistico al basket di grande spessore e originalità.

Quelle usate da Cheng sono scarpe molto speciali perché, negli anni ottanta, la NBA ha multato Jordan, per averle indossate sul campo, in quanto c’erano regole specifiche sul colore delle scarpe utilizzate dai giocatori.

Storia delle scarpe più discusse del basket: le Air Jordan 1

Nel 1984 apparvero delle scarpe da ginnastica che rappresentarono un vero spartiacque e consolidarono le cosiddette sneakers come icone di stile e cultura del ventesimo secolo. È stato allora che Nike ha lanciato, in collaborazione con l’ex giocatore dei Chicago Bulls Michael Jordan, una linea di scarpe da basket rossa, nera e bianca chiamata Air Jordan 1 con un design innovativo. Così innovativo che non fu nemmeno accettato dalle regole NBA e costò 5.000 dollari di multa a ogni partita giocata dall’atleta.

La controversia sulle multe ha ulteriormente contribuito al successo della linea e l’ha resa nota in tutto il mondo. Jordan è diventato la più grande star di tutti i tempi e le sue sneakers continuano ad essere fabbricate anche dopo il ritiro del giocatore avvenuto definitivamente 15 anni fa. Quello fu l’inizio di una nuova era in cui le sneaker erano viste come oggetti del desiderio di adulti e ragazzi raggiungendo lo status di articolo alla moda accanto a jeans e T-shirt.

Ecco di seguito come l’artista ha realizzato questo dipinto

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 郭城 (@gc911) in data:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here