Home » Comunicati Stampa » All’Unieuro Arena, Forlì lotta ma cede a Montegranaro

All’Unieuro Arena, Forlì lotta ma cede a Montegranaro

17
0
Unieuro Forlì - Montegranaro (foto Massimo Nazzaro)

Si ferma contro Montegranaro la striscia di vittorie di Forlì, che all’Unieuro Arena si arrende ad un avversario fortissimo ma anche, non senza lottare fino all’ultimo minuto, alle insormontabili difficoltà di un match complicato dalle assenze prima e dai falli poi.

L’ultimo tentativo di recuperare Jacopo Giachetti non va a buon fine: il play titolare esce dal match prima ancora di cominciarlo: per Valli, già privo di Daniel Donzelli, problema doppio. L’avvio di Forlì però è devastante: la apre De Laurentiis con un bel piazzato dalla media, Lawson e Johnson centrano la retina dall’arco e la difesa controlla con enorme attenzione Corbett (4 punti nel primo quarto) e compagni. Risultato i biancorossi vanno sul +8 (17-8) con una “pescata” di Marini per Oxilia dopo 4’30. Montegranaro rientra con un parziale di 6-0 ispirato da Amoroso e chiude il primo quarto sul -4.
Nel secondo quarto Forlì e Montegranaro giocano punto a punto, con i biancorossi costretti a rotazioni cortissime e tanti giovani in campo. Il primo sorpasso ospite arriva con Negri (24-25) a 6’08 dalla sirena, dopo il time out Forlì rimette subito il naso avanti e chiude il parziale con una tripla di Marini.

Nel terzo quarto Forlì soffre in attacco (3 punti in 6 minuti e mezzo) e accumula falli, con Marini e Oxilia che raggiungono quota 4 alzando ulteriormente le difficoltà di coach Valli. Montegranaro prova ad allungare con un parziale di 8-0 ma la partita resta viva perché nei guai i biancorossi si esaltano, spinti da un’Unieuro Arena che alza i decibel, dalla difesa a zona e da un Melvin Johnson immarcabile in attacco.

Due triple consecutive di Bonacini danno a Forlì, all’inizio dell’ultimo giro, l’illusione di poter restare agganciata al match. Arriva addirittura il sorpasso firmato Lawson (51-50 al 32′) ma è l’ultima fiammella di una squadra che, alla lunga distanza, non può reggere il passo degli ospiti. Il canestro di Amoroso con fallo (il quinto di De Laurentiis) mette, nonostante i coraggiosi tentativi di Forlì, la parola fine al match a 2’47 dalla fine.

Appuntamento tra sei giorni con il derby di sabato sera al Pala DeAndrè di Ravenna: palla a due alle 20.30 per un match non perdere.

Unieuro Forlì – XL Extralight Montegranaro 59-69
Parziali:(18-14, 32-31, 42-47)

UNIEURO FORLI’: Piazza, Giachetti ne, Marini 8, Donzelli ne, Bonacini 12, Dilas, Ravaioli ne, Fabiani, Oxilia 8, Lawson 10, De Laurentiis 5, Johnson 16. All. Valli.
XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO: Treier 11, Testa, Mastellari, Simmons 10, Palermo 10, Petrovic, Negri 19, Corbett 9, Amoroso 10, Traini. All. Pancotto.

 

Area Comunicazione Pallacanestro Forlì 2.015

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here