Home » Comunicati Stampa » L’Ecodent Alpo supera il Sanga Milano e mantiene imbattuta la testa della classifica

L’Ecodent Alpo supera il Sanga Milano e mantiene imbattuta la testa della classifica

20
0

L’Ecodent Pont Alpo prosegue la sua corsa in testa alla classifica del girone nord superando senza problemi il Ponte Casa d’Aste Milano (76-56). Prive di Arianna Zampieri, tenuta a riposo a causa di uno stiramento al polpaccio, le biancoblù dominano l’incontro dall’inizio alla fine, portando a casa un rotondo 100 di valutazione di squadra, contro il 46 del Sanga che deve rinunciare a Guarnieri. Sugli scudi Pertile con 22 punti e 4/7 da tre, Vespignani con 6 assist, 7 falli subiti e 23 di valutazione, Scarsi con 12 rimbalzi, Cecili con 5 assist, mentre dall’altra parte bene la sola Zagni.

Nel primo quarto c’è equilibrio sino al 18-18: sembra quasi un duello Dell’Olio-Zagni che segnano in continuazione e tengono il punteggio alto. A cavallo del primo riposo arriva però un break di 14-0 dell’Alpo Basket che direziona le sorti del match sul fronte veronese (32-18). Capitan Zanella mette la tripla del +16 (37-21) e Vespignani al 24esimo secondo quella del +17 (40-23) e la gara sembra non avere più storia. Soltanto prima dell’intervallo lungo le milanesi si riavvicinano con l’ex Toffali e con la tripla di Quaroni (42-30 a metà gara).

Nel terzo quarto Pinotti piazza le sue a zona, una 1-3-1 ben organizzata che permette al Sanga di produrre un break di 3-14 per il 48-44. La risposta veronese è veemente, Pertile e Zanella segnano da tre e riportano il vantaggio interno in doppia cifra (54-44). Il periodo si chiude con il cesto di Vespignani e con la tripla sulla sirena di Toffali (56-47).

Nell’ultima frazione le ospiti non fanno più canestro (9 punti realizzati nell’intero quarto) e l’Ecodent Point può allungare con Vespignani e Pertile (66-50) e con una gran difesa (infrazione di 8 secondi per il Sanga). A tre minuti dal gong Quaroni mette il canestro del 66-56 che precede il break di 10-0 (di cui 7 di Pertile) con cui le padrone di casa mandano in archivio il match (76-56) tra gli applausi del proprio pubblico.

Game Stats

Ufficio Stampa Alpo Basket ’99

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here