La prima edizione del 3×3 Italia FIP Circuit, il circuito di basket 3×3 promosso ed organizzato dalla Federazione Italiana Pallacanestro e Master Group Sport, si è conclusa nella splendida cornice di Piazza Andrea Costa a Cesenatico, all’ombra della ruota panoramica e del grattacielo più alto della costiera adriatica, nella tre giorni di 3×3 Italia Finals organizzate in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna.

Il titolo di Campioni 3×3 Italia è andato ai Kings of Kings per il torneo maschile e alle Splash Team per quello femminile che si sono divisi il ricco montepremi di 20.000 euro messo in palio per vincitrici e finaliste.

Le due squadre entrano così di diritto nella storia del circuito aggiudicandosi il trofeo della prima edizione, consegnatogli dal Capo della Segreteria Politica della Presidenza della Regione Emilia-Romagna Giammaria Manghi e dal Vice Presidente della FIP Gaetano Laguardia.

MVP delle Finali Andrea Tassinari e Sara Madera premiati dal Direttore Generale di Master Group Sport Antonio Santa Maria e dal giocatore della Nazionale Italiana di Pallacanestro Michele Vitali, ospite d’eccezione delle Finali dopo il rientro dalle Olimpiadi di Tokyo.

Il livello delle gare è stato elevatissimo già a partire dalle Qualificazioni del venerdì, con l’asticella che si è alzata ancora dal pomeriggio di sabato con l’inizio delle fasi finali.

16 squadre maschili, divise in 4 gironi da 4 squadre, e 12 squadre femminili, divise in 4 gironi da 3, ai nastri di partenza del tabellone finale, hanno dato spettacolo fin dalle ore più calde del sabato giocando da subito a ritmi serratissimi. La voglia di imporsi sugli avversari per conquistare il titolo è stata la vera protagonista di tutte le gare, con i giocatori che hanno sfidato anche il vento, regalando emozioni e grande basket.

La domenica ha visto chiudersi la fase a gironi nel corso della mattinata, lasciando le gare ad eliminazione diretta al pomeriggio. Tra gare fisiche e agonismo ai massimi livelli, le finali hanno lasciato il proprio verdetto consegnando i Kings of Kings e le Splash Team alla storia del circuito dopo aver battuto rispettivamente gli Onil 3×3 e la squadra Intanto ti Calmi con i risultati di 18-16 e 11-6.

I Kings of Kings hanno così confermato il primato conquistato durante tutta la stagione dopo aver conquistato due tornei Master ed essere risultati primi nel ranking finale, mentre le Splash Team hanno bissato il successo dell’Opening Tournament di Roma, vincendo così i tornei di apertura e chiusura del circuito.

A scaldare ancora di più gli animi dei presenti, gli show dei Dunking Devils, crew di schiacciatori professionisti di calibro internazionale, che hanno deliziato ballers e pubblico con acrobazie ai limiti dell’impossibile.

I numeri dell’evento parlano di tre giorni nei quali quasi 200 giocatori e giocatrici si sono ritrovati a Cesenatico, disputando 98 gare per un totale di oltre 25 ore di gioco, musica e spettacolo, animando la scenografica Piazza Andrea Costa arricchita da uno splendido colpo d’occhio dei due playground allestiti per l’occasione con tribune, palco centrale e la personalizzazione di tutta l’area con i colori tipici del 3×3 Italia FIP Circuit. Un altro grande evento sportivo che rientra nel cartellone degli eventi sportivi, in disciplina, sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna, per la valorizzazione del territorio e l’attrattività turistica.

Ufficio Stampa FIP                                                                             in copertina le campionesse dello Splash Team

Articolo precedenteTokyo 2020: Durant trascina gli USA alla vittoria. In Finale battuta la Francia 87-82
Articolo successivoSan Giobbe Chiusi: ufficiale la firma con l’italo argentino Bernardo Musso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here