Commenti e risultati dopo la seconda giornata del campionato di serie B Old Wild West.

GIRONE A

Si tratta questo del girone con più squadre ancora a punteggio pieno dopo le prime due partite. Sono infatti ben sei le formazioni che hanno bissato il successo del primo turno. Iniziamo dalla Riso Scotti Pavia che si sbarazza con estrema disinvoltura in trasferta di una ancora una volta deludente Solbat Piombino (Saverio Mazzantini 18) con 18 punti con 6/9 dal campo di Andrea Calzavara. Certamente più sofferta, ma di certo poco in discussione soprattutto nelle battute finali, l’affermazione della Elachem Vigevano (Alessandro Ferri 17) che vince a Varese contro la Coelsanus Robur et Fides (Matteo Librizzi 18). Nella gara più bella della giornata, La Patrie Etrusca San Miniato (Antonio Lorenzetti 23 con 10/16 da due-Nicola Mastrangelo 22) piega in volata la Unicusano Pielle Livorno (Giovanni Lenti 20+12r) che fallisce con Riccardo Pederzini (23) praticamente sulla sirena il canestro del pareggio dopo aver rimontato anche quattrodici lunghezze di svantaggio. Tutto assai facile per la 3G Electronics Legnano che domina la sfida interna contro l’Use Computer Gross Empoli (Matteo De Leone 19+10r con 8/11 da due) con in grande evidenza Sebastiano Bianchi (25 con 8/9 da due e 2/5 da tre) e Diego Terenzi (18).

Convincente successo anche per la S.Bernardo/Abet Langhe Roero che svolta il match contro la LTC Group Sangiorgese (Nicolas Alessandrini 15) nel secondo periodo con un parziale di 16-0 e mantiene poi il vantaggio in doppia cifra senza troppi problemi grazie in particolare ad un ottimo Luca Antonietti (21). A chiudere il sestetto al comando troviamo la Paffoni Fulgor Omegna che si impone, in un finale ancora una volta tiratissimo, sul parquet della All Food Enic Firenze (Lorenzo Passoni 16) al termine di una gara vibrante, molto equilibrata e non priva di polemiche finali nella quale comunque è risultato decisivo per i piemontesi Franko Bushati (24 con 40 di valutazione). Primo successo stagionale invece per due formazioni. La Libertas Livorno, trascinata dal trio Ivan Morgillo (19+10r)-Davide Marchini (18 con 3/3 da due e 4/6 da tre)-Marco Ammannato (17 con 5/5 da due e 1/2 da tre), dopo un primo quarto di sofferenza, ribalta il match in casa della Cipir College Borgomanero (Alessandro Ferrari 20 con 4/7 da tre) imponendosi poi anche nettamente mentre la Mamy.eu Oleggio (Alessandro Riva 17), dopo aver toccato anche il +20, rischia la beffa nel finale ma la coriacea Sintecnica Cecina (Giorgio Artioli 13+12r) sbaglia due conclusioni per il sorpasso nei secondi finali.

Risultati Girone A

All Food/Enic Firenze-Paffoni Fulgor Omegna 64-67
Coelsanus Robur et Fides Varese-Elachem Vigevano 74-83
Mamy.eu Oleggio-Sintecnica Cecina 75-73
Cipir College Borgomanero-Libertas Livorno 1947 62-82
La Patrie San Miniato-Unicusano Pielle Livorno 80-78
S.Bernardo/Abet Langhe Roero-LTC Group Sangiorgese Basket 76-63
Solbat Piombino-Riso Scotti Pavia 60-80
3G Electronics Legnano-Use Computer Gross Empoli 90-68

Classifica Girone A

Riso Scotti Pavia 4 (2-0), 3G Electronics Legnano 4 (2-0), Elachem Vigevano 4 (2-0)
La Patrie San Miniato 4 (2-0), S.Bernardo/Abet Langhe Roero 4 (2-0), Paffoni Fulgor Omegna 4 (2-0), Libertas Livorno 1947 2 (1-1), Mamy.eu Oleggio 2 (1-1), Use Computer Gross Empoli 2 (1-1), LTC Group Sangiorgese Basket 2 (1-1), Unicusano Pielle Livorno 0 (0-2), Sintecnica Cecina 0 (0-2), All Food/Enic Firenze 0 (0-2), Cipir College Borgomanero 0 (0-2), Coelsanus Robur et Fides Varese 0 (0-2), Solbat Piombino 0 (0-2)

Prossimo turno (3.a giornata)
16/10/2021 20:30 Coelsanus Robur et Fides Varese-Solbat Piombino
16/10/2021 21:00 Unicusano Pielle Livorno-Mamy.eu Oleggio
16/10/2021 21:00 Paffoni Fulgor Omegna-La Patrie San Miniato
16/10/2021 21:00 Use Computer Gross Empoli-All Food/Enic Firenze
16/10/2021 21:00 Riso Scotti Pavia-3G Electronics Legnano
17/10/2021 18:00 Libertas Livorno 1947-S.Bernardo/Abet Langhe Roero
17/10/2021 18:00 Sintecnica Cecina-LTC Group Sangiorgese Basket
17/10/2021 18:00 Elachem Vigevano-Cipir College Borgomanero

GIRONE B

In questo girone sono cinque le squadre al comando a punteggio pieno. La prima menzione spetta alla Rimadesio Desio che gioca un ultimo quarto praticamente perfetto (33-21 il parziale) e, trascinata da un ispiratissimo Georgi Sirakov (23), batte una Pall.Fiorenzuola (Giacomo Filippini 20+11r) avanti anche di dodici lunghezze sul finire di terzo periodo. Al termine di una gara dall’equilibrio costante e grande per tutti e quaranta i minuti di gioco, la Gemini Mestre (Niccolò Petrucci 17) si impone sul parquet della Lissone Interni Bernareggio (Gian Paolo Almansi 21) con Matias Bortolin protagonista del successo degli ospiti con sei punti decisivi segnati negli ultimi settanta secondi di partita. Nel match clou di giornata splendida prestazione della WithU Bergamo di un eccellente Guglielmo Sodero (27 con 7/13 da tre) la quale, dopo una partenza difficile, rimonta e batte nettamente la Gesteco Cividale (Leonardo Battistini 19 con 8/13 dal campo), capace di segnare appena 15 punti nei due quarti pari a fronte dei 47 realizzati dai padroni di casa. Vittoria in rimonta in volata per la Pallacanestro Crema (Corrado Bianconi 21 con 5/8 dal campo) che mette a segno un parziale di 2-14 nei minuti conclusivi e passa sul parquet di una Secis Jesolo (Dorde Malbasa 13 con 6/10 da due) che fallisce i tre tiri liberi del pareggio a pochi secondi dal termine con Tommaso Rossi.

Grande equilibrio anche a Padova dove l’Antenore Energia (Francesco De Nicolao 15 con 7/12 dal campo) deve però arrendersi ad una ottima Civitus Allianz Vicenza che controlla bene nel finale il match e si impone grazie in particolare alle ottime prestazioni di Andrea Mazzucchelli (19) e Raphael Chiti (17 con 7/10 dal campo). Nelle altre tre partite, altrettante affermazioni interne e primi due punti stagionali così per la Rucker Belcorvo San Vendemiano (Giacomo Baldini 15) che batte la Falconstar Monfalcone (Alessandro Naoni 25) per merito di un primo quarto da 28-12 ed alla precisione dalla lunetta nel finale, per la Ferraroni JuVi Cremona che prevale con grande autorità contro la Agostani Caffè Olginate (Giacomo Maspero 16+10r) con 19 punti con 6/10 dal campo di Marco Bona e per il Bologna Basket 2016 che piega la resistenza della LuxArm Lumezzane (Andrea Scanzi 20 con 9/14 dal campo) con le triple nelle battute conclusive di Matteo Galassi (18 con 5/8 dal campo) e Andrea Graziani.

Risultati Girone B

Ferraroni JuVi Cremona-Agostani Caffè Olginate 74-64
Bologna Basket 2016-LuxArm Lumezzane 72-67
WithU Bergamo-Gesteco Cividale 82-62
Rucker Belcorvo San Vendemiano-Falconstar Monfalcone 70-66
Lissone Interni Bernareggio-Gemini Mestre 73-76
Rimadesio Desio-Pall. Fiorenzuola 1972  85-79
Antenore Energia Virtus Padova-Civitus Allianz Vicenza 70-77
Secis Jesolo-Pallacanestro Crema 58-61

Classifica Girone B

WithU Bergamo 4 (2-0), Pallacanestro Crema 4 (2-0), Gemini Mestre 4 (2-0), Civitus Allianz Vicenza 4 (2-0), Rimadesio Desio 4 (2-0), Pall. Fiorenzuola 1972 2 (1-1), Secis Jesolo 2 (1-1), UEB Gesteco Cividale 2 (1-1), Rucker Belcorvo San Vendemiano 2 (1-1), Ferraroni JuVi Cremona 2 (1-1), Bologna Basket 2016 2 (1-1), Lissone Interni Bernareggio 0 (0-2), Falconstar Monfalcone 0 (0-2), LuxArm Lumezzane 0 (0-2), Agostani Caffè Olginate 0 (0-2), Antenore Energia Virtus Padova 0 (0-2)

Prossimo turno (3.a giornata)
16/10/2021 19:30 Falconstar Monfalcone-Lissone Interni Bernareggio
16/10/2021 20:30 Rucker Belcorvo San Vendemiano-Antenore Energia Virtus Padova
16/10/2021 20:30 Agostani Caffè Olginate-Bologna Basket 2016
17/10/2021 18:00 Secis Jesolo-Ferraroni JuVi Cremona
17/10/2021 18:00 Pallacanestro Crema-Gesteco Cividale
17/10/2021 18:00 LuxArm Lumezzane-WithU Bergamo
17/10/2021 18:00 Gemini Mestre-Rimadesio Desio
17/10/2021 18:00 Pall. Fiorenzuola 1972-Civitus Allianz Vicenza

GIRONE C

Sono tre le squadre al comando a punteggio pieno di questo girone dopo la seconda giornata. Cominciamo con la roboante vittoria della Liofilchem Roseto che strapazza l’Andrea Costa Imola (Emanuele Trapani 23 con 8/12 da due) con un primo tempo da 60-23 ed un superlativo Aleksa Nikolic, autore di 29 punti con 10/15 da due e 2/2 da tre. La Kiaenergia Rieti (Michele Antelli 16), dopo aver condotto per larghissimi tratti con la doppia cifra di vantaggio, rischia di farsi portare al supplementare da una mai doma Goldengas Senigallia (Alberto Bedin 13+12r) che nel finale però è poco lucida e non riesce a completare la rimonta. In maniera molto netta arriva il secondo successo stagionale per la Giulia Giulianova che, trascinata in particolare da Giovanni Fattori (20), passa con grande disinvoltura sul parquet della The Supporter Jesi (Mirko Gloria 14).

Le due partite più attese di questo turno hanno visto i successi interni di Cesena e Rimini che colgono i primi due punti in classifica. I Tigers (Obinna Nwokoye 16 con 5/7 da due), in una gara dal punteggio basso e molto equilibrata, piegano una Real Sebastiani Rieti che fallisce con Andrea Traini (17) la tripla del pareggio a pochi secondi dalla sirena finale mentre la RivieraBanca dopo aver sofferto ed essere andata sotto anche di tredici lunghezze nel corso del primo tempo, ribalta la sfida nel secondo contro la Raggisolaris Faenza (Sebastian Vico 14) ed alla fine si impone anche piuttosto facilmente con in evidenza un eccellente Andrea Saccaggi (25 con 5/8 da tre). Tre affermazioni delle squadre che giocavano in casa anche nelle altre tre gare. La Sinermatic Ozzano passeggia contro la BNL Luiss Roma (Domenico D’Argenzio 16) con 22 punti di Dimitri Klyuchnyk (8/11 da due) e 18 con 11 rimbalzi di Gioacchino Chiappelli. Abbastanza semplice anche la vittoria della Virtus Civitanova Marche che batte la Sutor Montegranaro (Dario Masciarelli 10) con 18 punti a testa messi a segno da Gianpaolo Riccio e Francesco Guerra. Solo nei minuti finali invece, la Luciana Mosconi Ancona piega la Rennova Teramo (Riccardo Antonelli 16) con un parziale di 11-4 propiziato in particolare dal solito ottimo Simone Centanni (25).

Risultati Girone C

Sinermatic Ozzano-BNL Luiss Roma 95-70
Liofilchem Roseto-Andrea Costa Imola 102-74
The Supporter Jesi-Giulia Basket Giulianova 55-72
Luciana Mosconi Ancona-Rennova Teramo 58-51
Tigers Cesena-Real Sebastiani Rieti 61-58
RivieraBanca Basket Rimini-Raggisolaris Faenza 76-65
Kienergia Rieti-Goldengas Senigallia 76-71
Virtus Basket Civitanova Marche-Sutor Montegranaro 67-52

Classifica Girone C

Liofilchem Roseto 4 (2-0), Giulia Basket Giulianova 4 (2-0), Kienergia Rieti 4 (2-0), Sinermatic Ozzano 2 (1-1), Virtus Basket Civitanova Marche 2 (1-1), Real Sebastiani Rieti 2 (1-1), Raggisolaris Faenza 2 (1-1), RivieraBanca Basket Rimini 2 (1-1), Tigers Cesena 2 (1-1), Rennova Teramo 2 (1-1), Luciana Mosconi Ancona 2 (1-1), Andrea Costa Imola 2 (1-1), The Supporter Jesi* 1 (1-1), Goldengas Senigallia 0 (0-2), BNL Luiss Roma 0 (0-2),
Sutor Montegranaro 0 (0-2)
*The Supporter Jesi 1 punto di penalizzazione

Prossimo turno (3.a giornata)
16/10/2021 18:00 BNL Luiss Roma-Liofilchem Roseto
17/10/2021 18:00 Goldengas Senigallia-The Supporter Jesi
17/10/2021 18:00 Real Sebastiani Rieti-Virtus Basket Civitanova Marche
17/10/2021 18:00 Raggisolaris Faenza-Tigers Cesena
17/10/2021 18:00 Sutor Montegranaro-Luciana Mosconi Ancona
17/10/2021 18:00 Rennova Teramo-RivieraBanca Basket Rimini
17/10/2021 18:00 Giulia Basket Giulianova-Sinermatic Ozzano
17/10/2021 18:00 Andrea Costa Imola-Kienergia Rieti
Tutte le gare in diretta streaming su LNP PASS

GIRONE D

Anche in questo girone sono tre le squadre a mantenere l’imbattibilità dopo la seconda giornata. Un parziale di 0-9 nei tre minuti conclusivi consente ai Lions Bisceglie (Filiberto Dri 15) di espugnare il parquet della Virtus Kleb Ragusa (Andrea Sorrentino 15) al termine di una sfida equilibratissima. Finale al cardiopalma anche a Pozzuoli dove i padroni di casa della Bava (Iba Koite Thiam 22 con 8/10 da due-Gianmarco Rossi 20), dopo essere stati avanti anche di 16 nel corso del terzo periodo, rimontano da -8 a circa cinque minuti dal termine contro la Tecnoswitch Ruvo di Puglia (Gianni Cantagalli 24 con 5/8 da tre) e si impongono grazie ad un canestro nei secondi finali di Antonio Gallo. A completare il terzetto in testa alla classifica troviamo la Pavimaro Molfetta di Francesco Infante (23 con 10/14 da due) che passa con grandissima autorità sul parquet del Forio Basket (Damir Hadzic 20 con 8/12 dal campo). Le altre cinque sfide si concludono tutte con la vittoria della formazione padrona di casa. La Moncada Energy Agrigento travolge la Meta Formia con 20 punti di Alessandro Grande in una partita mai in discussione.

La Geko PSA Sant’Antimo (Roberto Maggio 22-Enzo Cena 21 con 6/7 da due e 2/2 da tre), dopo un primo tempo di sofferenza, con un clamoroso parziale di 62-29 ribalta totalmente il match contro un CJ Taranto (Manuel Diomede 21 con 8/10 dal campo) assai deludente. La Fidelia Torrenova supera al termine di una sfida molto equilibrata la
Pall.Viola Reggio Calabria (Amar Klacar 17) con 19 punti di Donato Vitale (8/11 dal campo) e 18 di Dario Zucca (7/12 dal campo). La Del.Fes Avellino mette a segno un parziale di 26-6 per ribaltare la sfida contro la BPC Virtus Cassino (Vincenzo Provenzani 17 con 6/8 dal campo) con Giuseppe Basile (20) e Norman Hassan (18) in grande evidenza. Arriva nel finale anche il successo della Virtus Arechi Salerno che piega La Pietra Monopoli (Giovanni Laquintana 30) grazie ai decisivi canestri nelle battute conclusive di Niccolò Rinaldi (18).

Risultati Girone D

Bava Pozzuoli-Tecnoswitch Ruvo di Puglia 87-85
Del.Fes Avellino-BPC Virtus Cassino 77-72
Forio Basket 1977-Pavimaro Molfetta 70-84
Moncada Energy Agrigento-Meta Formia 101-43
Fidelia Torrenova-Pall. Viola Reggio Calabria 79-73
Geko PSA Sant’Antimo-CJ Basket Taranto 97-76
Virtus Arechi Salerno-La Pietra Monopoli 78-72
Virtus Kleb Ragusa-Lions Basket Bisceglie 63-69

Classifica Girone D

Bava Pozzuoli 4 (2-0), Pavimaro Molfetta 4 (2-0), Lions Basket Bisceglie 4 (2-0), Moncada Energy Agrigento 2 (1-1), Geko PSA Sant’Antimo 2 (1-1), Tecnoswitch Ruvo di Puglia 2 (1-1), Pall. Viola Reggio Calabria 2 (1-1), La Pietra Monopoli 2 (1-1), Fidelia Torrenova 2 (1-1), Del.Fes Avellino 2 (1-1), Virtus Kleb Ragusa 2 (1-1), Virtus Arechi Salerno 2 (1-1)
Forio Basket 1977 2 (1-1), BPC Virtus Cassino 0 (0-2), CJ Basket Taranto 0 (0-2), Meta Formia 0 (0-2)

Prossimo turno (3.a giornata)
16/10/2021 18:00 BPC Virtus Cassino-Geko PSA Sant’Antimo
16/10/2021 20:00 Lapietra Monopoli-Virtus Kleb Ragusa
16/10/2021 21:00 Tecnoswitch Ruvo di Puglia-Moncada Energy Agrigento
17/10/2021 18:00 CJ Basket Taranto-Virtus Arechi Salerno
17/10/2021 18:00 Lions Basket Bisceglie-Del.Fes Avellino
17/10/2021 18:00 Meta Formia-Forio Basket 1977
17/10/2021 18:00 Pavimaro Molfetta-Fidelia Torrenova
17/10/2021 18:00 Pall. Viola Reggio Calabria-Bava Pozzuoli

in copertina un momento del derby marchigiano tra la Virtus Civitanova Marche e la Sutor Montegranaro (T. Solovei)

Articolo precedenteSerie B: La Pielle Livorno si arrende nel finale a San Miniato
Articolo successivoAtlante Eurobasket Roma: Risoluzione consensuale con Daniele Tomasello
Simone Franco, classe '79, appassionato di tutti gli sport in particolare del meraviglioso gioco della pallacanestro dalle categorie minori alla NBA. Scrivo liberamente fin da ragazzo e da qualche anno ho realizzato il mio sogno di poter condividere con gli altri le emozioni che regala una partita di basket ed ora sono entusiasta di poterlo fare anche attraverso Basketworldlife.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here