Ci siamo, domenica alle 18, sul campo di Borgosesia, inizia la nuova avventura dell’Use Computer Gross nel campionato di serie B. Una partita difficile sia per il valore dell’avversario, sia perchè, come ogni gara d’esordio, ci sono sempre tantisisme incognite. La squadra di coach Bassi ci arriva sulle scia di un buon precampionato e quindi c’è fiducia in vista della stagione che va ad iniziare.

Per il campionato penso che sarà come ormai tradizione del girone A, ovvero un grande equilibrio – spiega il presidente Luca Sesoldise togliamo Omegna e Fiorentina che sono davanti a tutti, si fa molta fatica ad individuare squadre sulla carta molto più forti o più deboli, tipo Livorno dello scorso anno. Considerando che oltre alle 3 retrocessioni per girone tra dirette e play-out ce ne sarà un’altra tra le perdenti, l’obbiettivo è salvarsi. Poi, se possibile, metteremo come sempre un occhio anche alla zona play-off“.

Ripartiamo da un gruppo che lo scorso anno ha dimostrato di stare bene insieme – prosegue – e quindi abbiamo cercato di cambiare il meno possibile. Dopo il precampionato con i normali alti e bassi della preparazione non vediamo l’ora di giocare per i 2 punti. Certo, l’esordio a Borgosesia non sarà per niente semplice visto che lo scorso anno sono arrivati alla semifinale con Firenze, ma noi abbiamo fiducia ed andremo a giocarcela con rispetto ma senza paura”.

 

Ufficio Stampa Use/Use Rosa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here