Test indicativo malgrado alcune pesanti assenze. Sabato i nerazzurri al Gran Shopping Mongolfiera per l’evento “Misurati con i campioni”.

Ridotta a una rotazione di appena otto elementi a causa degli acciacchi che hanno colpito il playmaker Marco Rossi, il lungo Daniele Tomasello e quasi tutti gli under, inducendo lo staff medico a non rischiarli lasciandoli precauzionalmente a riposo, la Di Pinto Panifici Bisceglie ha regolato l’Angel Manfredonia.

Test, in ogni caso, parecchio indicativo per il team guidato da coach Gigi Marinelli, opposto alla formazione di Serie C Silver allenata da quel Roberto De Florio che fu proprio il suo tecnico a Bisceglie nella stagione 2004-2005. Corsi e ricorsi storici intorno a un’amichevole che ha messo in evidenza la capacità del gruppo di farsi testuggine in una situazione di oggettiva emergenza.

Cesare Zugno si è caricato la squadra sulle spalle; un altro under, Sava Razic, ha dato il suo contributo soprattutto in attacco supportando Smorto, Cantagalli, Chiriatti oltre ai lunghi Kushchev e Tredici; minuti anche per Domenico Quarto di Palo sotto le plance. Il match si è concluso 89-58.

Sabato pomeriggio, dalle 18:00 in poi, Andrea Chiriatti e compagni saranno i grandi protagonisti dell’evento “Misurati con i campioni” presso il Gran Shopping Mongolfiera di Molfetta, nel corso del quale incontreranno migliaia di utenti della struttura e si cimenteranno in divertenti esibizioni all’interno della gabbia che sarà allestita presso l’ottagono del centro commerciale.

Ufficio Stampa Lions Basket Bisceglie

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here