Nella prima semifinale del Torneo di Castel San Pietro, Bergamo cede solo all’ultimo respiro contro il Basket Ravenna, uscendo sconfitta dalla sfida con il punteggio di 82-80 dopo 40’ ad alta intensità. Ottime le prove, nelle fila giallonere di Taylor e Benvenuti, autori di 21 punti a testa, ben coadiuvati da Roderick (18 punti) e Casella, 14 punti.

Avvio di gara favorevole ai gialloneri, che provano un mini-allungo con Benvenuti e Roderick (6-11 al 5’), anche se Ravenna ricuce il gap con il contributo della sua panchina. Taylor si fa notare grazie ad un paio di triple che ridanno margine a Bergamo sul finire della prima frazione (16-19 al 10’), ed è il play americano che risponde al tentativo ravennate di ribaltare il match; Smith con cinque punti consecutivi dà il massimo vantaggio ai romagnoli sul 3427 al 15’, e ci pensa Roderick in chiusura di primo tempo ad accorciare le distanze, fissando il 43-38 del 20’.

Ravenna scatta forte nella ripresa ma Bergamo non cede grazie alle iniziative dei suoi americani e di Casella (51-49 al 24’); la partita è vibrante e si gioca su buonissimi ritmi nonostante il caldo, Roderick imperversa con la sua velocità che crea canestri facili per sé e per i compagni, e Bergamo ne trae grande giovamento rimettendosi in scia di Ravenna fino alla fine del terzo quarto (65-63 al 30’). È Casella, che piazza un personale 0-5, a ridare il vantaggio a Bergamo (65-68 al 32’), corroborato poi dal duo Roderick-Benvenuti; Ravenna si rianima grazie al pressing a tutto campo riportandosi a -1, Bergamo ha però la caparbietà di non scomporsi e tenere la testa avanti (74-76 al 35’). Hairstonimpatta a quota 78 con 3 minuti da giocare, e nel concitato finale è Masciadri che regala il +1 a Ravenna a 25” dalla sirena. Bergamo ha il possesso per vincere, la palla va a Benvenuti che non trova il canestro, Smith fa 1/2 dalla lunetta e Roderick non riesce a trovare l’ultima conclusione. Finisce 82-80 in favore di Ravenna, Bergamo giocherà la finale 3°-4° posto del Torneo contro la Pallacanestro Trapani.

Fonte: Ufficio Stampa Bergamo Basket

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here