Si chiude con un bel terzo posto l’avventura del Fila San Martino al Torneo Città di Schio, che vedeva le giallonere impegnate insieme a tre delle maggiori favorite nella lotta per il prossimo Scudetto: Schio, Venezia e Ragusa.

Nella semifinale di venerdì sera, il Famila si era aggiudicato il derby per 49-36, un basso punteggio che testimonia quanto l’incontro sia stato combattuto. A iniziare meglio erano state proprio le giallonere, avanti 3-9 dopo poche battute. Da metà primo quarto, tuttavia, sono iniziate le difficoltà al tiro, dove le basse percentuali non hanno aiutato a tenere le redini dell’incontro. Schio ne ha dunque approfittato per piazzare il sorpasso a cavallo tra primo e secondo quarto, grazie a un 13-0 di parziale (18-11 al 13′).
Le Lupe però non hanno mai smesso di lottare, buttandosi su ogni pallone e propiziando ben 24 palle perse alle campionesse d’Italia. Al 30′ San Martino era ancora sotto di 5 lunghezze (37-32), ma con un 6-0 in avvio di ultima frazione il Famila ha trovato l’allungo giusto, mentre le Lupe – stanche anche per i pesanti carichi di lavoro sostenuti finora – hanno realizzato solo 4 punti nel quarto periodo.

Il riscatto è arrivato sabato, nella finale per il 3°/4° posto con la Passalacqua Ragusa, che nell’altra semifinale aveva ceduto per 77-63 alla Reyer Venezia dopo una gara combattuta. Quella con le siciliane è stata una sfida caratterizzata anche dalle assenze: Harmon, Hamby e Consolini tra le biancoverdi, Melnika tra le Lupe.
In avvio la Passalacqua si è subito affidata a Kuster (autrice di 9 degli 11 punti del primo quarto), ma dall’altra parte il Fila è rimasto avanti grazie a una mira decisamente migliorata rispetto alla semifinale. Ben 9 infatti le triple a segno (4 di Webb), mentre una difesa sempre aggressiva ha tenuto le avversarie a soli 17 punti nel primo tempo, per il +12 dell’intervallo lungo.

Nella terza frazione con Dotto, Webb e Keys (tutte in doppia cifra con 15, 16 e 16 punti) le Lupe hanno allungato ancora, mentre dall’altra parte Ragusa doveva rinunciare anche a Formica e all’ex Gianolla. Le ragazze di Abignente sono dunque andate a chiudere sul 63-38 il penultimo impegno del loro precampionato. Domenica prossima, alle 18 al PalaLupe, la sfida con Vigarano chiuderà il ciclo di amichevoli prima del debutto in A1.

Semifinale
Famila Wuber Schio – Fila San Martino 49-36

FAMILA SCHIO: Pierini ne, Filippi 4, Fassina 2, Chagas, Masciadri 6, Lisec 7, Crippa 3, Battisodo 7, Andrè 7, F. Dotto 5, Gemelos 7, Micovic 1. All. Vincent.
BASKET SAN MARTINO: C. Dotto 8, Webb 3, Fietta, Tonello, Amabiglia, Meroi ne, Rosignoli ne, Keys 6, Milani, Marshall 9, Tognalini 3, Sandri 7. All. Abignente.
PARZIALI: 7-11, 28-19, 37-32.

Finale 3°/4° posto
Passalacqua Ragusa – Fila San Martino 38-63

VIRTUS EIRENE RAGUSA: Consolini ne, Cinili 7, Gatti 2, Formica, Rimi 1, Stroscio 5, Craciun 3, Gianolla 2, Soli, Savatteri 2, Bongiorno 5, Kuster 11. All. Recupido.
BASKET SAN MARTINO: Dotto 15, Webb 16, Fietta 2, Tonello, Meroi, Keys 16, Milani 2, Marshall 2, Tognalini 5, Sandri 5. All. Abignente.
PARZIALI: 11-15, 17-29, 27-52.

Ufficio Stampa Lupebasket

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here