Home » Comunicati Stampa » Serie A2: Il Fanola non molla mai, ma la vittoria è di Castelnuovo Scrivia

Serie A2: Il Fanola non molla mai, ma la vittoria è di Castelnuovo Scrivia

27
0
Fanola San Martino-Castelnuovo Scrivia (foto Silvestri Carlo)

Con Castelnuovo Scrivia arriva la prima sconfitta casalinga della stagione per il Fanola, che dopo le due trasferte di Villafranca e Vicenza deve alzare bandiera bianca anche con le piemontesi. Partita sempre a inseguire per le giallonere, che contro le quotate avversarie non hanno comunque mai rinunciato a lottare. Tra le padrone di casa mancava Beraldo, convocata in A1 con il Fila per la trasferta di Battipaglia, ma allo stesso tempo la gara ha segnato il debutto di Francesca Pasa, play/guardia classe 2000 ex Ponzano, un’altra giovanissima di talento per il roster di coach Valentini.

A partire meglio è la formazione ospite, subito brava a colpire dall’area pitturata, mentre il Fanola fatica in attacco: dopo 5′ il tabellone dice 2-11. Le giallonere provano a scuotersi col piazzato di Bergamin e due triple di Amabiglia, ma soprattutto aumentando l’attenzione in difesa. A fine primo quarto c’è quindi equilibrio sul 14-18.

Meroi firma anche il -2 in avvio di seconda frazione, ma complice qualche disattenzione a rimbalzo, le ospiti possono sfruttare tanti secondi possessi. Pieropan e compagne firmano così un nuovo allungo: è addirittura di 19-0 il parziale (16-37), prima che Rosignoli finalmente sblocchi le padrone di casa dopo quasi 7′ a secco. A chiudere il primo tempo è invece il primo canestro in giallonero di Pasa, che segna col fallo per il 23-39 dell’intervallo lungo.

A inizio ripresa, Stoiedin riparte con 5 punti che valgono il nuovo +21 alle ospiti. Il controllo della partita rimane saldamente in mano a Castelnuovo Scrivia per tutto il terzo quarto, ma nell’ultima frazione il Fanola prova a crederci ancora. Le giallonere cominciano con un 7-0 che fa sperare i tifosi, anche perché l’impegno non viene mai meno. Il distacco si riduce tornando anche sotto la doppia cifra, ma le ospiti hanno un margine sufficiente per condurre in porto la vittoria.

Fanola San Martino – Autosped Castelnuovo Scrivia 53-61
Parziali:(14-18, 23-39, 31-53)

LUPE SAN MARTINO: Guarise, Amabiglia 8, Nezaj ne, Boaretto, Crocetta, Milani 12, Profaiser 7, Bergamin 6, Rosignoli 5, Baldi 7, Meroi 6, Pasa 2. All. Valentini.

CASTELNUOVO SCRIVIA: Repetto, Corradini 5, Martelliano 9, Ca. Colli, Serpellini 3, Cl. Colli 2, Bernetti, Quintiero, Salvini 14, Stoiedin 12, Pieropan 16. All. Pozzi.

ARBITRI: Pietrobon di Roncade (TV) e Mura di Cagliari.

NOTE: Nessuna uscita per 5 falli. Fallo antisportivo: Quintiero (34′). Tiri da due: San Martino 17/48, Castelnuovo Scrivia 20/49. Tiri da tre: San Martino 4/15, Castelnuovo Scrivia 4/12. Tiri liberi: San Martino 7/12, Castelnuovo Scrivia 9/14.

Ufficio Stampa Lupe Basket

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here