Giovanili Assigeco: vittorie per U18 Gold, U14 Gold, U18 Silver e U13 Pontenure

134
0

U13 UCC

ASSIGECO – BASKET LODI 33-58

ASSIGECO: Dossena 2,Cambielli,Ferrari,Ghirardi 4, Grecchi, Salvaderi, Amorosino 9, Valdonio 10, Dragoni 8, Foroni.

LODI: Maietti 8, Kushova, Beacco, Petti 8, Rota 4, Garini 4, Gabbadini 14, Bachiv, Polenghi 14, Amizi, Grimaldi 2, Corrado 4.

Secondo stop stagionale per l’under 13 UCC che si arrende a Basket Lodi. Gli ospiti si dimostrano nettamente la squadra più fisica del girone con veri e propri giganti al cospetto dei nostri ragazzi, comunque volenterosi e mai arrendevoli. Stavolta l’approccio alla partita è ottimo, 4-0 di parziale a favore tutto frutto di difesa grintosa e ripartenze veloci.Purtroppo però i centimetri sono tutti a favore degli ospiti che riescono sempre ad avere vantaggio a rimbalzo, concretizzando al secondo o terzo tentativo.

Nonostante le difficoltà, i nostri non si tirano mai indietro e fanno sudare ogni punto agli avversari, punendo con ben 4 triple la difesa molto “staccata” degli ospiti. Ora sotto con l’ultima partita della prima fase, sabato a Paullo, per centrare la qualificazione al girone Silver.

UNDER 18 GOLD

PONTEVECCHIO – ASSIGECO   85-100
Parziali:(27-24, 20-24, 16-21, 22-31)

PONTEVECCHIO: Casanova 2, Nicolini 9, Di Noto 4, Casarini 20, Poluzzi 2, Mazzacurati 7, Succi 1, Simoncini 12, Faldella 10, Pasquali 12, Olimbo 4, Antonetti 2.

ASSIGECO: Jelic 19, Fermi 2, Ferro 3, Tavazzi, Noè 2, Filippa 3, Rigoni 10, Andena 19, Peviani 7, Bussolo 20, Valdonio 13, Superina 2.

Ancora una vittoria per gli under 18 gold; a Bologna contro Pontevecchio. I ragazzi sfoderano una prestazione convincente in attacco ma decisamente rivedibile nella propria metà campo, concedendo ben 85 punti di cui molti causati da disattenzioni e palle perse.In primo quarto costellato di dormite sui tagli degli avversari, sono Andena e Peviani a caricarsi sulle spalle la squadra e a tenere a galla i nostri fino al +1 di metà partita.

Nel secondo tempo finalmente si rivede la vera Assigeco e in pochi minuti il distacco sale fino ad un rassicurante +19 ma un pericoloso momento di rilassamento causa un blackout di ben 4 palle perse di fila che in futuro non potremo assolutamente permetterci. Fortunatamente, i canestri di Rigoni, Bussolo e Valdonio chiudono definitivamente la partita sul punteggio di 85-100. Prossimo appuntamento la sfida infrasettimanale giovedì in casa con Correggio.

UNDER 15 GOLD

VICOBASKET – ASSIGECO PIACENZA 78-54
Parziali:(24-15, 17-10, 16-9, 20-19)

VICO: Branchi 14, Bezzini 26, Foti, Guatteri 18, Bertoli 1, Guggia 9, Corradi, Goni 8, Dallatommasina 2, Magnani.

ASSIGECO: Taoufik 2, lamberti 11, ziliani, Zonca 8, ottavi, Anfini, Freschi, Attillah 11, Pompili 2, Tussi 11, Corradini 6, Faelli 3.

Impegno nel Parmense per il gruppo under 15 Gold che vede sfidare la compagine di Vicofertile nel primo pomeriggio di domenica. Partita equilibrata nei primi minuti, qualche imprecisione nei tiri da parte dei ragazzi di ASSIGECO permette alla compagine Parmense di prendere un discreto margine di vantaggio finisce il primo quarto con il punteggio di 24 a 15 per i padroni di casa. Il secondo e il terzo quarto sono più o meno sulla stessa falsariga dove però si aggiunge, oltre l’imprecisione in attacco, anche qualche distrazione di troppo in difesa e i contropiedi della squadra ospite permettono alla squadra del parmense aumentare il proprio margine il terzo quarto si conclude con il punteggio di 16 a 9 per la squadra di casa.

Nell’ultimo quarto i ragazzi di coach Nadal danno Prova di carattere e accorciano di poco lo svantaggio, ma purtroppo,  il vantaggio accumulato, nei precedenti quarti dai padroni di casa, non permette la rimonta. Bravi i ragazzi di ASSIGECO in fase difensiva contro un attacco ben organizzato, ma purtroppo, ancora una volta, le troppe imprecisioni, anche negli appoggi più semplici, non hanno permesso di raggiungere un punteggio competitivo

UNDER 14 GOLD

NUOVA PSA MODENA – UCC ASSIGECO PIACENZA  69-81
Parziali:(24-28, 36-45, 54-65)

UCC ASSIGECO PIACENZA: Impesi 33, Tanzi 2, Pisano Bafano, Zanangeli 6, Bassi, Silva 4, Bisagni M 2, Rossi 2, Bisagni A 19, Molinaroli 2, Tacchini 5, Irianan 6. All. Pedroni

NUOVA PSA MODENA: Berselli, Bevilacqua 2, Dell’Anna 6, Farhat, Giovi 13, Fabbri 15, Montemurro 4, Muratori, Pascucci 27, Tarsitano 2. All. Vassalli

Domenica mattina l’Under 14 gold si è trovata ad affrontare la Nuova PSA Modena, formazione che nella scorsa stagione non si è riusciti a superare in entrambe le partite di campionato, nonostante a fine campionato abbia terminato alle spalle dei giovani biancorossoblu. Nel primo quarto le formazioni si sono affrontate a viso aperto; si è assistito ad un inizio caratterizzato da molte occasioni, frutto della poca pressione difensiva, infatti l’Assigeco ha trovato il tiro in diverse occasioni, riuscendo a sfruttarne la metà e non sprecando nemmeno un’occasione quando si è tirato dalla lunetta. Alla fine del primo quarto il risultato è 28-24 per i nostri ragazzi.

Nel secondo quarto si assiste ad un calo dell’intensità di gioco e ad una più attenta fase difensiva degli avversari, che cominciano ad occupare l’area in modo da rendere meno agevoli le penetrazioni e rendendo difficoltoso arrivare al ferro. In questo periodo l’Assigeco arriva al tiro svariare volte anche se con scelte non sempre giuste, infatti, a causa della scarsa circolazione di palla e del quasi nullo movimento dei giocatori che non riescono a far muovere la difesa avversaria, le percentuali di tiro andate a segno si abbassano; nonostante tutto riusciamo a vincere il secondo quarto con il parziale di 12-17 ed andiamo all’intervallo lungo sul risultato a nostro favore di 45-36.

Il terzo quarto vede tornare in campo un’Assigeco più che mai motivata e concentrata, infatti i ragazzi cominciano a far girare la palla ed a cercare soluzioni di tiro più sicure e, grazie a questo, si ritorna a percentuali di tiro più vicine a quelle del primo quarto, tanto da permetterci di chiudere a nostro favore il terzo quarto (20-18) e portando il risultato a 65-54. Nei primi minuti del periodo finale si avrebbe la possibilità di chiudere l’incontro, ma troppi errori sotto canestro lasciano in partita la Nuova PSA Modena anche se tenuta sempre a debita distanza. Portiamo a casa anche l’ultimo quarto con un parziale di 16-15, frutto di una buona difesa ed una mirata gestione del tempo di gioco.

Bella prestazione per tutti i convocati dell’Assigeco che hanno trovato spazio in campo ed hanno affrontato con non poche difficoltà una formazione ostica, riuscendo a mantenere una più che buona fase realizzativa: 24/56 da due, 6/23 da tre ed una quasi ottima dalla lunetta con 15/18. Durante questa settimana la formazione non avrà molto tempo per preparare le due partite che verranno. Sarà quindi necessario che i ragazzi arrivino in palestra motivati e concentrati per riuscire a disputare al meglio questo tour de force che metterà a dura prova la preparazione fisica. Appuntamento quindi a venerdì 30 alle 19.45 presso la palestra di Montecchio Emilia (RE) dove verrà affrontata la Polisportiva Arena (anticipo della 9 giornata di campionato), mentre domenica 2 dicembre alle 11.30 a Piacenza nella Palestra di San Lazzaro verrà affrontata la Salus Pallacanestro Bologna, formazione che in classifica si trova a pari punti con l’Assigeco ed è reduce da due vittorie consecutive.

UNDER 18 SILVER (02)

UNDER 18 REGIONALE (02) – SANT’ILARIO 39 – 71

ASSIGECO: Betti 4, Bocchi 3, Bonetti 14, Ferrari, Gallazzi 1, Glorioso 2, Macreniuc, Magrelli 8, Picciani 2, Vukelic 5.

Partita dai due volti per i ragazzi di coach Soffiantini che incontrano Sant’Ilario accreditato come una delle forze del campionato. La partenza è splendida con i nostri che finiscono il primo quarto avanti 20 -14 e eseguono la perfezione e indicazioni del coach. Mettono  sul campo grinta e determinazione anche nel secondo quarto e finiscono all’intervallo sotto di tre ( 34 – 37) colpa di un paio di sbavature gli ultimi secondi del tempo. Alla ripresa la squadra cambia volto completamente e mancando nella cattiveria agonistica nella difesa e soffrendo particolarmente la zona e gli avversari. Sant’Ilario prende il largo e vinci meritatamente una partita che comunque poteva risultare alla portata dei nostri. Mercoledì impegni infrasettimanale in quei di San Polo d’Enza per la ricerca di un immediato riscatto.

UNDER 16 SILVER

UCC ASSIGECO PIACENZA – BAKERY   41-69
Parziali:(7-13, 8-13, 12-22, 14-21)

UCC ASSIGECO PIACENZA:Cimelli, Nigrelli 6, Lurighi, Fanzini, Miserotti, Zaka 2, Vilca, Rossi 16, Ferrarini 8, Lucchini 7, Molina 2.

BAKERY: Galli 2, Pallaroni 4, Roberto 18, Del Bono 4, Pedretti 2, Balestra 12, Massari 4, Lucca 4, Giorgi, Mandrini 6, Trenchi 10, Ficano 3.

Derby Piacentino per i componenti del gruppo under 16 di coach Nadal di Assigeco Piacenza che ospitano la compagine della Pallacanestro Piacentina a  San Lazzaro. La partita inizia immediatamente all’insegna dello studio reciproco da parte delle due squadre, i tanti errori, da entrambe le parti , matengono il risultato molto basso.

Realizzati 4 punti per gli ospiti e due punti per i padroni di casa nei primi cinque minuti.Il primo quarto si chiude sul punteggio di 7 a 13 per gli ospiti, continua così sulla falsariga del primo il secondo quarto, sempre all’insegna dell’equilibrio e dei tanti errori da entrambe le parti. Nonostante i ripetuti attacchi, da parte dei ragazzi di ASSIGECO Piacenza, i troppi errori al tiro hanno sicuramente fatto la differenza tra le due squadre.

Rimane comunque una buona prestazione quella dei ragazzi di coach Nadal anche se la partita termina a favore degli ospiti con il punteggio di 41 A 69. Buonissimi segnali a livello di approccio alla partita e di intensità per tutti e 40 minuti da parte dei ragazzi under 16 di coach Nadal.

UNDER 18 SILVER (01)

ASSIGECO PIACENZA – CUS PARMA  56-51

ASSIGECO: Fumi 8, Cinelli 4, Mazzocchi n.e., Molinari, Bosi 4, Zucchi 5, Giulivo 3, Bragalini n.e., Zamboni 6, Corti 2, Fumi 4, Jakic 20.

Durante la quinta giornata di campionato La compagine Biancorossa sfida il Cus Parma, squadra pari punti e ben strutturata. Il primo quarto si gioca alla pari, le squadre si studiano e nessuno delle due ha la meglio in quanto finisce pari. Nel secondo quarto l’under 18 piacentina cerca di dare il primo strappo alla partita grazie alla sua difesa che caratterizza il gioco dei ragazzi Piacentini. Dopo l’intervallo c’è una bellissima reazione dei ragazzi dell’Asvsigeco Piacenza che allungano a + 15 e riescono a subire solo 9 punti. Purtroppo pensiamo troppo presto che la partita sia finita e rimettiamo in gioco gli avversari ma grazie al carattere alla difesa riusciamo a portare a casa una vittoria molto sofferta e fisicamente molto dura. La testa adesso è alla sesta di campionato che che ci porterà a Parma contro la ducale Magic Parma

UNDER 18 SILVER (02)

SAMPOLESE – ASSIGECO PIACENZA 51 – 50

ASSIGECO: Betti 2, Bocchi 6, Bonetti 3, Ferrari, Gallazzi 1, Macreniuc, Magrelli 8, Picciani 4, Vukelic 2, Fumi 3, Scaglia 10, Rigoni 11.

Partita tiratissima in quei di San Polo d’Enza per la 18 regionale di Coach Soffiantini. Primo tempo da incorniciare per i nostri ragazzi che per intensità, difesa e precisione al tiro giocano la miglior prestazione dall’inizio della stagione arrivando all’intervallo con 12 punti di vantaggio sui padroni di casa. Nella seconda metà di gara sono i nostri avversari a partire forte e ad imporre un parziale di 8-0 che riporta le  sorti dell’incontro in un equilibrio che si manterrà per tutta la partita, fino alla bomba dei locali ad un minuto dal termine che li porta per la prima volta nella partita ad essere davanti di uno. Ultimo possesso dei biancorossi porta al tiro dell’ultimo secondo che si infrange sul ferro e spegne la speranza di arrivare alla prima vittoria esterna stagionale, buttati al vento quando invece sembrava più che l’ha portata.

UNDER 16 UISP

BASKETOWN MILANO – UCC ASSIGECO PIACENZA 82-77
Parziali:(21-17, 25-21, 16-18, 20-21)

BASKETOWN MILANO: Poli, Ghilardi 6, Gismondi 19, Bavagnoli 2, Rossi 9, Giavenni 2, Rignanese 2, Sabbadini 10, Attolico 10,   Orombelli 17, Negrini 5.

UCC ASSIGECO PIACENZA: Cimelli 2, Taoufik 10, Nigrelli, Bertoli 4, Lurighi, Miserotti 9, Vilca 1, Colombi, Pomati 16, Barbaglio 30, Ronsisvalle 1, Molina 4.

Impegno per il gruppo under 16 di coach Nadal contro la compagine Milanese di bk town. La partita è caratterizzata da un equilibrio da entrambe le parti, la squadra di casa,comunque, prende da subito un piccolo vantaggio che riesci a mantenere per tutto il periodo. Non ci sono durante la partita degli eventi particolarmente interessanti tranne dei continui inversioni di campo e canestri sbagliati da entrambe le parti.

Il momento saliente si riduce tutto a 3 dalla fine , in questi minuti la compagine di ASSIGECO riesce a riaprire la partita portandosi a due possessi dagli ospito, ma purtroppo, i 45’’ conclusioni sono fatali ,   riportando i padroni di casa ad un vantaggio di 10 punti. Nonostante i ragazzi di coach Nadal riescono a vincere il terzo quarto ed il quarto 4 la partita si conclude con il punteggio di 82 a 77 per i padroni di casa

UNDER 14 UISP

S.ROCCO 04 – ASSIGECO PIACENZA 46-44
Parziali:(18-10, 9-13, 10-12, 9-9)

S.ROCCO 04: Della Torre, Dinosio 12, Arrigoni, Codecasa 4, Fontana 12, Mustafara 6, Coletta 5, Lodigiani 7.

ASSIGECO PIACENZA: Fedeli, Pesci 18, Zekaj 7, Frati, Beoni, Caramella, Dridi 7, Riboldi 8, Zamproni, Romaniuk 4.

Quinta giornata del girone di andata Assigeco in trasferta contro S.Rocco. Assigeco perde qualche pallone di troppo,senza nessuna pressione da parte degli avversari,sbagliando successivamente canestri facili da sotto per fretta nel concludere il primo quarto finisce 18-10 per S.Rocco, 8 lunghezze che ,alla fine del secondo quarto, diventano 4(27-23) . Bravi, i ragazzi,  a recuperare punto dopo punto rubando palloni e tenendo alta la difesa . Il terzo quarto è segnato da un antisportivo  ,nonostante questo Assigeco è sempre lì a due punti di distanza si recuperrano palloni, ma ancora un po’ timorosa nella fase offensiva.  Facendo una buona difesa,ma non basta,a 11 secondi dalla fine coach Mellone chiama time out, nel tentativo di recuperare i due punti di scarto , ma purtroppo non ci riusciamo. Prossimo appuntamento 8/12 ore 15:30 contro Pallacanestro Melegnano.

UNDER 13 SILVER

ASSIGECO PIACENZA – MAGIK BASKET PARMA  12-103
Parziali:(4-38, 2-26, 2-20, 4-19)

ASSIGECO: Arbasi 4, Fulgoni 2, Bracchi 2, Boledi 2, Rossi 2, Ottola M., Ottola N., Pozio, Perrone, Shkora, Fantoni, Rossetti.

Partita senza storia fin dalle prime battute Parma gioca con aggressività pressando A tutto campo  prende già nel primo quarto un bel margine  di vantaggio e continua senza pietà fino alla fine, troppo bravi tecnicamente troppo veloci e grossi per Club B che mette in mostra tutti i suoi limiti   e prende una sonora batosta. Ed ora giù la testa per ricominciare a lavorare.

UNDER 13 SILVER PONTENURE

ASSIGECO PONTENURE – CUS PARMA   67-54
Parziali:(16-11, 17-17, 21-12, 13-14)

PONTENURE: Aprea 10, Bernini 2, Fortunati J. 12, Fortumati T. 20, Lecini 2, Longeri 4, Negri 11, Rossi 2, Villanti 3, Tubera, Isaia, Menni,

CUS PARMA: Cresci 4, Mosconi 19, Savastano 2, Vastarella 2, Manfredi 5, Costa C. 7, Costa F. 9, Masini 2, Bertolini 4, Frigni.

Buonissima partita del gruppo under 13 di Pontenure che lo vede impegnato nella difficile partita contro la compagine del Cus Parma. Iniziano subito bene i ragazzi di coach Nadal che impongono un buon ritmo sin dal primo minuto continuando così per tutto il primo quarto che si chiude con il punteggio: 16 a 11 per i padroni di casa. Inizia il secondo quarto e iniziano così anche le rotazioni, il ritmo, di entrambe le squadre, si abbassa, tuttavia, la brillantezza dei ragazzi di Assigeco Piacenza rimane  di buon livello. Il secondo quarto si chiude praticamente in parità.

Il terzo quarto è caratterizzato da un immediato guizzo dei ragazzi di coach Nadal che tornano ad imporre il proprio gioco, ed un ritmo che garantisce contro piede che portano alla realizzazione di buoni canestri grazie, anche, ad una buona precisione nell’esecuzione dei passaggi L’ultimo periodo rimane immutato e anche con un po’ di stanchezza nelle gambe, l’intensità e il ritmo restano che accettabili. La partita si chiude con il punteggio di 67 a 54 a favore dei ragazzi di coach Nadal che ancora una volta hanno dimostrato di aver intrapreso la strada del miglioramento e della crescita individuale e di squadra.

Ufficio Stampa Assigeco Piacenza

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here