Giovanili Assigeco – nel derby in famiglia U18 i 2001 hanno la meglio sui 2002, l’U18 Gold mantiene la vetta

121
0
nella foto gli under 18 Silver 2001 vittoriosi nel derby in famiglia Assigeco

UNDER 13 GOLD
PALL.FULGOR FIDENZA – ASSIGECO PIACENZA 50 – 71
(10-21, 18-19, 6-15, 16-16)

PALL. FULGOR FIDENZA Marcellini 3, Orlandi 2, De Simone 10, Pattini 6, Bondani 1, Ranieri 12, Aklilu 2, Marchesini 0, Martinelli 2, Marchesan 6, Olivieri 4, Sacareanu 2

ASSIGECO PIACENZA Bissi S. 0, Miloaie 8, Ndione 26, Mazzocchi 0, Hohota 0, Bissi N. 0, Moia 9, Rapetti 2, Krstev 0, Bonfanti 0, Gazzola 8, Irianan 18

In gara 5 l’Assigeco PC affronta in trasferta la Pallacanestro Fulgor Fidenza: la squadra vuole proseguire la sua striscia di risultati positivi consolidando la posizione in classifica e soprattutto confermare i progressi nel gioco collettivo intravisti nelle partite precedenti. L’incontro, arbitrato da una copia di arbitri designati, comincia come normalmente ultimamente ci accade: la squadra avversaria parte meglio (giocatori più concentrati e reattivi) e ci mette in difficolta, portandosi avanti nel punteggio. Trascorsi i primi minuti l’Assigeco entra in partita e, con un perentorio 8-0, ribalta il risultato del match. Nella fase finale del primo quarto la Fulgor Fidenza riduce leggermente il divario nel punteggio fino allo strappo finale operato della nostra squadra che conclude il periodo sul 10 a 22.
Il secondo quarto vede una prima fase in cui le squadre si contrastano alla pari ed in cui il tabellino si incrementa per entrambe; una seconda fase in cui l’Assigeco prende il controllo della gara e porta il suo vantaggio a +17 sugli avversari; una terza fase in cui è la Fulgor Fidenza che sembra inarrestabile e rientra nel punteggio: il primo periodo si conclude sul 28 a 40.

Nel terzo periodo si vede la miglior Assigeco che, nonostante una fase realizzativa non eccelsa (è il quarto in cui sono stati segnati meno punti), incrementa il vantaggio, chiudendo la frazione sul 34 a 55. Nella fase iniziale dell’ultimo quarto Assigeco infligge agli avversari un perentorio 11 a 0; la squadra di casa reagisce e, sospinta dal caloroso pubblico di casa, riduce il divario nel punteggio e la gara termina sul 50 a 71. La partita ha mostrato, complessivamente, una buona Assigeco in cui tutti partecipano alla fase difensiva e contrastano efficacemente la squadra avversaria; un incontro in cui il risultato finale è stato incerto solo nelle fasi iniziali di gara. E’ comunque da migliorare l’approccio alla gara, che negli ultimi incontri ci ha visto in difficoltà, e la fase offensiva che deve essere più corale per portare un numero di giocatori più ampio a referto ed avere un numero maggiore di opzioni offensive. Un altro aspetto da correggere è la continuità della prestazione nell’arco della gara: anche oggi abbiamo assistito a perentori strappi inflitti agli avversari seguiti da periodi di generale rilassamento che hanno consentito agli avversari di ridurre lo svantaggio. Ci attende ora un ciclo di difficili partite che vedrà la nostra squadra affrontare i team che ci precedono in classifica.

UNDER 14 GOLD
ASSIGECO PIACENZA – PALL. REGGIANA 71-68
(21-18, 36-33, 59-54)

UCC ASSIGECO PIACENZA: Impesi 24, Tanzi 5,Pisano Bafano, Cugini, Zanangeli 2, Ndione, Felici 2, Bassi, Bisagni M 13, Rossi 5, Bisagni A 18, Tacchini 2. All. Pedroni

PALL. REGGIANA: Gastaldi, Soncini, Torreggiani 11, Pastorelli, Bartoli 6, Solinini 8, Foppiano 13, Ahmed Wal 11, Marino 11, Brahimaj, Camara, Agnesini 8. All. Iemmi

Domenica mattina l’Under 14 gold ha affrontato la Pallacanestro Reggiana, formazione che non si è mai riusciti a superare e che ha sempre messo in difficoltà i nostri ragazzi. L’inizio del primo quarto vede subito gli avversari cercare di imporre il proprio ritmo, ben agevolati dagli errori difensivi della nostra formazione, ma tempo di prendere le misure ed i padroni di casa si rifanno sotto e cominciano a giocare bene come hanno fatto vedere nelle ultime partite, pressando gli avversari e costringendoli a diversi falli e riuscendo a sfruttare i tiri liberi guadagnati e le occasioni per arrivare al ferro. Il primo quarto si chiude sul 21-18 per i nostri ragazzi nonostante i diversi tiri sbagliati dalla lunga distanza. Nel secondo quarto la Reggiana entra in campo con maggior grinta cercando di recuperare lo svantaggio e riuscendo a chiudere la strada per il canestro ai Piacentini, ma fortunatamente la buona precisione nei tiri liberi e la buona fase difensiva consentono all’Assigeco di andare all’intervallo lungo in vantaggio sugli avversari con il risultato di 36-33 (parziale di 15-15), nonostante i diversi tiri sbagliati ed una buona occasione di aumentare il vantaggio buttata via.

Nel terzo quarto la Reggiana cerca di chiudere ogni possibilità di tiro dei nostri ragazzi, che però riescono a mantenere una buona difesa, che sommata ad una più concreta fase offensiva, permette di portare a termine il quarto sul parziale di 23-21 sul compressivo 59-54 a favore dell’Assigeco. Nel quarto finale la Reggiana accorcia le distanze e l’Assigeco presa dal non voler far rientrare in partita gli avversari inizia a perdere la concentrazione ed a commettere troppi errori sotto canestro. Fortunatamente questa fase dura poco e a poco meno di due minuti dalla fine riusciamo a mantenere gli avversari ad una distanza tale dal permetterci di mantenere al sicuro la vittoria.L’Assigeco perde l’ultimo quarto 14-12, ma in ogni caso riesce a portare a casa la partita con il risultato di 71-68, nonostante una bassa fase realizzativa da due 20/70, ma merito di una buona precisione nei tiri dalla lunetta 19/30 e da tre 4/15. Con quella di oggi l’Under 14 Gold si porta a tre vittorie su cinque partite disputate e si dovrà preparare al meglio in questa settimana che li separa dall’impegnativa trasferta di domenica prossima 18 novembre, quando alle 17.30 dovrà affrontare fuori casa la Pallacanestro San Giorgio di Piano 2014, formazione che ha perso una sola partita sulle cinque disputate sino ad ora.

UNDER 16 ECCELLENZA
ASSIGECO PIACENZA – FERRARA 45-76
(12-24, 16-6, 10-16, 7-30

ASSIGECO: Zarco7, Cicognini 4, Fumi1, Enobo5, Fortino 3, Andreoli 1, Mazzoli, Fellegara, Pizzetti 7, Rigoni 4, DePalo 2, Scaglia 11.

Un’altra sconfitta per i nostri ragazzi nella partita giocata in casa contro Vis Ferrara.
Il primo quarto si chiude a – 12 ma la squadra dimostra di esserci soprattutto in difesa e infatti arriva il pronto riscatto nel secondo quarto, vincendolo ed andando all’intervallo con solo 2 punti di svantaggio. Il terzo quarto è sostanzialmente equilibrato anche se si evidenziano ancora troppi errori col possesso palla e canestri sbagliati banalmente. purtroppo nell’ultimo quarto, proprio sul più bello arriva il puntuale e inspiegabile crollo mentale che ci ha portato a perdere con una differenza importante di punti.

UNDER 14 UISP
ASSIGECO PIACENZA – META 2000 129-5
(27-0, 45-2, 26-1, 31-2)

ASSIGECO PIACENZA: Fedeli 4, Cinti 8, Pesci 18, Zakay 14, Riboldi 11, Molina 30, Lloshi 13, Zamproni 6, Pezza 3, Rincon 18, Romanyuk 4.

META 2000: Marsi 2, Piva, Rossetti, Khachab, Lombardi, Michienzi, Faccini, Laguatan, Monolo 2, Micoli 1.

Terza partita del campionato Uisp Assigeco affronta Meta 2000,partita iniziata nei migliori dei modi con aggressività,voglia di fare canestro, come chiesto negli spogliatoi da coach Mellone. Nel primo quarto i padroni di casa mandano a referto ben 27 punti senza concederne nemmeno uno agli avversari Il secondo quarto, pur abbassando l’intensità in difesa, il risultato non cambia: il primo tempo termina sul punteggio di 72-2 per i padroni di casa. Nel secondo tempo l’inerzia non Un buon viatico per il proseguo dei due campionati Prossimo appuntamento sabato 17 a Parma contro Cus e Domenica 18 a Vigliano

UNDER 18 GOLD
NOVELLARA – ASSIGECO 66-84
(20-22, 17-20, 13-16, 16-26)

NOVELLARA: Grisendi 22,Belletti,Merini 11, Zucchi 2, Simonazzi 7, Odasso 1, Accorsi 9, Pasini 2, Zamparelli 6, Arduini 1, Righi, Chisi 2.

ASSIGECO: Jelic 23, Fermi 10, Marchini 4, Ferro 9, Tavazzi, Noé 2, Filippa, Rigoni 6, Andena 13, Peviani 2, Bussolo 14, Superina 1.

Continua la corsa dell’Under 18 gold che espugna Novellara non senza faticare. Inizio partita caratterizzato da una difesa rivedibile e molte palle perse ,con i padroni di casa che trovano 8 punti di fila da Grisendi, al quale Assigeco risponde con buone giocate della coppia Andena/Bussolo. È Matteo Ferro a rompere il sostanziale equilibrio con 2 bombe ben costruite e tanta grinta difensiva che trascina i compagni nel chiudere la prima metà di gara con un break di 8-0, frutto di ben 4 palle recuperate. Alla ripresa del gioco, si rivede finalmente una squadra più compatta e concentrata, le scelte di tiro migliorano e la partita si conclude con un giusto +18 per Assigeco. Sabato prossimo al Campus contro US Reggio Emilia bisognerà sicuramente dare di più per conservare il primato.

UNDER 13 REGIONALE PC
ASSIGECO PIACENZA – WALNUT BASKET NOCETO 24-62
(7-25, 10-7, 5-22, 2-8)

ASSIGECO: Arbasi 9, Fantoni, Rossetti 2, Fulgoni 3, Mazzucco, Perrone 2, Rebecchi, Rossi, Bracchi 4, Bargach 2, Shkora, Boledi 2.

Gara senza storia fin dalle prime battute noceto gioca a specchio con piacenza ma esegue meglio è più organizzata più fisica, ma soprattutto più intensa dall’inizio . Per i piacentini da salvare solo il secondo quarto dove con carattere e tecnica hanno provato a rimontare ma un brutto terzo tempo scava il solco decisivo che chiude l’incontro terza sconfitta con una squadra che ci ha mostrato come potremmo divenyare lavorando sodo visto che gioca come noi con anticipo forte in difesa e contropiede ad ogni azione

UNDER 18 REGIONALE
ASSIGECO U18(01)-ASSIGECO U18(02) 73-48

ASSIGECO (01): Fumi 8, Cinelli 2, Mazzocchi 20, Molinari 3, Bosi, Zucchi 8, Giulivo 6, Zamboni 13, Corti 5, Fumi 6, Jakic 2.
ASSIGECO (02): Betti 8, Bocchi 12, Bonetti 13, Ferrari, Gallazzi, Glorioso, Macreniuc, Magrelli 2, Parisi, Soussi 6, Vukelic 6, Picciani 1.

Terza gara di campionato per la compagine biancorossa che vedono come avversari i ragazzi dell’Under 18 del 2002. La partita inizia con una difesa molto aggressiva che consente alla squadra di rubare palloni e trovare conclusioni facili in contropiede. La maggior fisicità dei ragazzi del 2001 consente di prendere rimbalzi offensivi e segnare molti punti in area tenendo sempre un discreto vantaggio sugli under 18 del 2002. Ora testa alla prossima partita che ci vedrà affrontare la Sanpolese fuori casa.

UNDER 15 GOLD
BASKET SAN GIORGIO – ASSIGECO PIACENZA 51-49
(13-17, 12-11, 18-10, 8-11)

SAN GIORGIO: Bonazzi L 8, Ramponi 10, Sambri, Veronesi, Bonazzi A 6, Vischi 8, Vecchia, Orsini 6, Bonvicini, Di Martino, Guarnera 9, Sebastiano 4.

ASSIGECO: Molinaroli 4, Lamberti 6, Boriani 6, Ottavi 1, Anfini 4, Freschi, Pompili 13, Tussi 6, Corradini 6, Faelli, Pomati 3, Barbaglio.

Impegno esterno per il gruppo under 15 di ASSIGECO che gioca una partita avvincente è difficile a San Giorgio di Piano in provincia di Bologna. La partita inizia bene per i ragazzi di coach Nadal che impongono subito un bel ritmo e mettere in difficoltà i padroni di casa. Per tutte 40 minuti è una partita all’insegna dell’equilibrio Tanto è vero che gli under 15 di Assigeco Piacenza escono sconfitti per soli 3 punti buona la prova generale.

UNDER 16 REGIONALE
ASSIGECO PIACENZA-LA TORRE RE 47-72
(14-26, 16-19, 12-12, 5-15)

ASSIGECO PIACENZA:Seccia 4, Silva 10, Ziliani, Fanzini, Miserotti 1, Zaka, Spazzapan, Rossi 19, Ferrarini 6, Lucchini 5, Parisi 2.

LA TORRE:Montanini 4, Divini 14, Maccari 18, Romboli 4, Codeluppi 19, Paglia 5, Gandolfo, Guidetti 8, Huqi.

Impegno casalingo per i ragazzi under 16 che affrontano il campionato regionale contro la squadra de La Torre. La partita inizia alle segno dell’equilibrio dove i ragazzi di coach Nadal hanno un buon ritmo e riescono a recuperare buoni palloni in difesa che poi però vengono sfruttati poco nella fase offensiva. Purtroppo questi vantaggi sfruttati non adeguatamente creano un vantaggio per gli ospiti che chiudono il primo quarto sul + 12. Il secondo quarto e il terzo, rimangono all’insegna dell’equilibrio dove gli ospiti mantengono comunque un vantaggio importante. L’ultimo quarto i troppi errori difensivi condannano ad un punteggio troppo pesante e la partita si conclude con il punteggio di 47 a 72 per gli ospiti. Da notare buono l’approccio alla partita ma difficoltoso il recupero a favore degli ospiti si torna in palestra a lavorare per migliorare sempre di più.

UNDER 16 UISP
ASSIGECO PIACENZA – FULGOR LODI 51-66
(10-11, 20-27, 10-16, 11-12)

ASSIGECO PIACENZA: Cimelli 5, Brianzi 2, Nigrelli 5, Ronsisvalle, Lurighi 3, Anfini 8, Vilca, Gabbiani 3, Freschi 10, Colombi, Bertoli 2, Pomati 13.

FULGOR LODI: Dragoni 16, Boffelli 5, Farina, Negroni, Vona 18, Boffelli 2, Visconti 6, Zanaletti 5, Marzullo 3, Zavaglia 5, Marzullo 4, Vicini 2.

Secondo impegno per il gruppo composto da under 15 under 16 di assigeco Piacenza che sono impegnati nel campionato UISP. Si gioca nella palestra di San Lazzaro contro la compagine di Lodi Vecchio, la partita rimane, nel primo quarto , in equilibrio terminando con il punteggio di 10 a 11 per gli ospiti. Il secondo e il terzo quarto vedono la compagine Lodigiana prendere un piccolo margine che conserveranno per tutto il periodo della partita. Nell’ultimo quarto viene giocato comunque in equilibrio ma il vantaggio acquisito dagli ospiti precedentemente non viene colmato. Da sottolineare l’atteggiamento particolarmente conservativo da parte degli ospiti che si sono cimentati in una difesa a zona dal primo all’ultimo minuto. Anche se composto da ragazzi di due gruppi differenti l’impegno e le buone risposte dalla difesa hanno comunque dato buoni segnali.

Ufficio Stampa UCC Assigeco Piacenza

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here