Home » Comunicati Stampa » Elite basket Roma contro il Cus Cagliari per riprendere la marcia

Elite basket Roma contro il Cus Cagliari per riprendere la marcia

85
0

Elite torna domenica prossima nel “fortino” del Pala Colle con un doppio obiettivo: lasciarsi alle spalle la sconfitta di Orvieto e provare l’aggancio all’avversario di turno, il Cus Cagliari, che la precede di soli due punti in classifica. E’ l’ennesima gara che vale doppio, insomma, per la squadra guidata da coach Prosperi, che dovrà sudare molto per cercare di venire a capo di una squadra comunque in salute (tre le vittorie consecutive prima dello stop infrasettimanale in casa contro San Giovanni Valdarno)  e che ha all’attivo già due “blitz” fuori casa in questa stagione (Savona e Ponte Buggianese).

La squadra sarda – sottolinea il direttore sportivo di Elite, Laura Ortuvanta un quintetto di tutto rispetto. Ci sono giocatrici con un passato di A1, come Silvia Favento ed Erica Striulli (più di 5 assist a partita per lei, ndr) , che insieme all’ex Albino Chiara Lussana e a Helena Kotnis (miglior marcatrice e miglior rimbalzista del Cus, con 16 e 10) rappresentano  un valore enorme dal punto di vista offensivo”.

In casa Elite  c’è comunque voglia di far bene: “sicuramente non sarà facile ma nemmeno impossibile. Dopo la sconfitta di Orvieto – continua la Ortu –  abbiamo ragionato tanto e messo a punto alcuni accorgimenti, soprattutto mentali: non dobbiamo ricadere in un black out perché con giocatrici di esperienza come hanno loro poi diventa difficile recuperare. Serve quindi concentrazione massima, oltre che stare in campo con la testa e con il cuore”.

Ufficio Stampa Elite Basket Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here