Home » Comunicati Stampa » Dolomiti Energia Trentino: Gomes e l’assistant coach Molin presentano il match di domani sera ad Avellino

Dolomiti Energia Trentino: Gomes e l’assistant coach Molin presentano il match di domani sera ad Avellino

30
0
nella foto Beto Gomes (foto Aquila Trento)

L’ala portoghese e l’assistente allenatore Molin presentano il match di domani sera al PalaDelMauro di Avellino contro la Sidigas Avellino nel match valido per il 5° turno di regular season in LBA Serie A Postemobile (diretta su Eurosport 2 ed Eurosport Player).

BETO GOMES (Ala Dolomiti Energia Trentino) «Quella contro Avellino sarà una partita dura su un campo duro, dove lo scorso anno abbiamo giocato una serie impegnativa di playoff e dove non è mai facile vincere per nessuno. Consapevoli di questo e delle difficoltà che stiamo attraversando, è chiaro che per espugnare il PalaDelMauro dovremo essere concentrati al massimo e pronti a fare meglio di quanto abbiamo espresso finora. La partita contro Valencia credo abbia mostrato quanto possiamo essere migliori, se la palla si muove con i tempi giusti in attacco ce la giochiamo davvero con chiunque: siamo sulla strada giusta, ora servono passi avanti soprattutto in difesa. Dai buoni minuti contro Valencia ripartiamo per costruire una grande prestazione ad Avellino. Non siamo in un buon momento in termini di risultati, ma non dobbiamo metterci pressione da soli pensando che siamo all’ultima spiaggia, ed è un discorso che vale per la Serie A e anche per l’EuroCup. Possiamo cambiare passo solo lavorando assieme e sommando i tanti piccoli miglioramenti che già abbiamo mostrato nelle ultime partite».

LELE MOLIN (Assistant Coach Dolomiti Energia Trentino) «Partiamo per altre due trasferte difficili, sfide con squadre importanti, su campi caldi e contro roster di alto livello. Avellino sicuramente ci aspetterà con voglia di rivalsa rispetto al quarto di finale dello scorso campionato, è una squadra con un sistema di gioco e un allenatore diversi ma con grandissima qualità nei propri giocatori di riferimento. La Sidigas per certi versi sta cercando una propria identità, noi invece siamo soprattutto a caccia di una vittoria che ci darebbe ulteriore motivazione, in particolare visto che stiamo seguendo un percorso di crescita con grande intensità e grande disponibilità da parte di tutti i ragazzi. Ci stiamo allenando al completo da una decina di giorni, questo senza dubbio ci ha aiutati, al momento non riusciamo ancora a leggere tutti insieme la partita allo stesso modo e non possiamo permetterci “scollamenti” in campo in nessun momento della partita»

Ufficio Stampa Aquila Basket

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here