Al PalaZauli, nel big match della quinta giornata del campionato di Serie D Maschile, vittoria esterna per la capolista Cava Basket che conferma la validità delle credenziali di cui gode superando una Battipaglia autrice, dal canto suo, di una prova di grande valore. Risultato finale: 62-75.

La cronaca

Nel primo quarto, grande partenza degli ospiti che ci tengono immediatamente a dimostrare perché sono primi in classifica. Nei primi 5 minuti, Cava è una furia e vola sul +8 (7-15). Ma Battipaglia, autrice di un eccellente inizio di stagione, vuole dare continuità al percorso di crescita evidenziato nelle recenti settimane. Ecco che, allora, i ragazzi di coach Cavallo reagiscono rispondendo colpo su colpo alla capolista con Guzzo e Kupchak in bella evidenza. Nella seconda metà della frazione, Cava guadagna solo 1 altro punto. Al 10’, gli ospiti sono sul +9 (17-26).

Nel secondo quarto, il copione non cambia. Cava è forte e gioca bene. Ma Battipaglia c’è e gioca con cuore e determinazione. Il match è bellissimo e lo Zauli gradisce lo spettacolo. Gli ospiti continuano a condurre le operazioni, ma non riescono a scrollarsi di dosso una O.ME.P.S. Soced che, con Borgia, Cucco e capitan Ambrosano resta pienamente in partita. All’intervallo lungo, Cava è avanti di 10 (31-41).

Anche nel terzo quarto il match è bellissimo. Anzi. Forse lo diventa ancora di più. Lo Zauli (nel quale c’è anche nutrita rappresentanza di tifosi ospiti) è in visibilio. Cava e Battipaglia si danno battaglia senza esclusione di colpi, ma con estrema correttezza. Il divario tra le due compagini resta da tempo attorno ai 10 punti, quelli maturati ad inizio gara. Esclusi, infatti, i primi 5 minuti dell’incontro, le due squadre viaggiano alla stessa velocità. I metelliani continuano, pertanto, ad avere un discreto margine, non sufficiente, però, ad avere le mani sui due punti in palio. Al 30’, gli ospiti sono sul +8 (49-57).

È una partita incredibile quella dello Zauli. Come detto corretta, ma accesissima. Tant’è vero che piovono falli tecnici da una parte e dall’altra con le due squadre che continuano a dare battaglia e spettacolo. Cava è bravissima a tenere a distanza Battipaglia non permettendole di avvicinarsi più di tanto. Battipaglia è bravissima a mettere in grande difficoltà Cava presentatasi allo Zauli con grandi credenziali. A metà dell’ultimo periodo, gli ospiti sono avanti di 11 (57-68).

O.ME.P.S. Soced Battipaglia – Twist Cava Basket 62-75
(17-26, 31-41, 49-57, 62-75)

Battipaglia: Greco ne, Esposito 1, Borgia 9, Caccavo M. NE, Bassano, Longobardi, Guzzo 12, Volpe 2, Ambrosano 21, Cucco 7, Orlando ne, Kupchak 10. Coach: Cavallo.

Twist Cava Basket: Coda 5, Russo R. 5, D’Atri ne, Mercurio ne, Mandarino 14, Santucci, Fiorillo 30, Llaryora 2, Russo C. 2, Cirillo 1, Manzi 16. Coach: Festinese.

Articolo precedenteNulla da fare per la Vanoli Cremona a Treviso. La Nutribullet vince 96-83
Articolo successivoNon basta un super Ellis, la Infodrive Capo d’Orlando sconfitta da Udine 67-74

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here