Nona e decima giornata in Eurolega, condensata in un doppio round settimanale, che vede l’Olimpia Milano affrontare al Mediolanum Forum Forum prima l’Anadolu Efes, campione in carica da due stagioni, e poi il Fenerbahce che guida al momento la classifica della massima competizione europea.

L’Olimpia è reduce da quattro sconfitte consecutive, ma ha vinto ambedue le gare contro Partizan e Bayern Monaco, del turno doppio precedente, tutte in trasferta.

Ancora indisponibili Billy Baron, Gigi Datome, Shavon Shields e Stefano Tonut, la nota positiva sarà il debutto del francese Tim Luwawu-Cabarrot, giocatore con una buona esperienza internazionale, che sicuramente darà una mano nelle rotazioni di coach Ettore Messina, ma che scenderà in campo praticamente senza allenamenti di squadra nelle gambe.

Il primo appuntamento è per questa sera al Mediolanum Forum contro l’Efes Istanbul di coach Ergin Ataman, con palla a due alle 20:30.

Arbitreranno i signori Juan Carlos Garcia (Spagna), Joseph Bissang (Francia), Saulius Racys (Svezia).

Le parole di coach Ettore Messina nel pregara della sfida contro l’Efes: “Affrontiamo la miglior squadra d’Europa degli ultimi due anni, che ha tanto talento ed un eccellente organizzazione tattica garantita da Coach Ataman, che tra l’altro è un amico. Sappiamo che sarà una partita molto dura, in cui puntiamo a migliorare, in cui vogliamo esprimerci con personalità per poi vedere alla fine a che punto siamo”.

Photocredits: Savino Paolella

Articolo precedenteTorna la BCL al PalaBigi. La UnaHotels riceve i turchi del Pinar Karsiyaka
Articolo successivoPosaclima Ponzano: Il report sulle giovanili. Terza vittoria per l’U15 femminile

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here