Home » Comunicati Stampa » Quinta vittoria consecutiva per la Virtus Roma e primato solitario in classifica. Sbancata anche Capo D’Orlando

Quinta vittoria consecutiva per la Virtus Roma e primato solitario in classifica. Sbancata anche Capo D’Orlando

134
0
nella foto Henry Sims (Virtus Roma)

La Virtus Roma prosegue la sua marcia inarrestabile in campionato. Contro la Benfapp Capo D’Orlando, in una partita equilibrata fino a pochi minuti dalla fine, arriva la quinta vittoria consecutiva, un colpo esterno che consente alla squadra di Coach Bucchi di raggiungere la vetta solitaria in testa alla classifica.

L’inizio del match vede tanto equilibrio in campo, con il primo quarto che si chiude sul 21-20 per la squadra di casa. Alibegovic in evidenza per la Virtus Roma (7 punti nel parziale) e Lucarelli per i padroni di casa. Nel secondo periodo l’Orlandina raggiunge il massimo vantaggio con un canestro di Parks per il +8 sul 35-27. La Virtus si tiene in partita grazie a Capitan Chessa che brucia la retina con cinque triple (17 punti all’intervallo per lui) permettendo così ai suoi di andare all’intervallo in vantaggio sul +2 (42-44).

Il terzo quarto vede l’Orlandina inseguire la Virtus, che riesce per quasi tutto il tempo a mantenere il vantaggio, fino alla tripla di Parks che porta la sua squadra sul +1. Per il resto del quarto le due squadre si contendono il vantaggio, con un testa a testa costante, segnando bene da entrambe le aree e chiudendo sul 67 pari. Nell’ultimo quarto della partita la Virtus effettua un break con le triple di Baldasso e Alibegovic, trovando il +6. A 3’ dalla fine però l’Orlandina si riporta sul -1, mettendo in difficoltà la squadra ospite che, grazie a un Nic Moore in crescita nel finale (16 punti nell’ultimo quarto), riesce a conquistare la vittoria e finire sull’89-95.

Il commento di coach Piero Bucchi al termine del match: «Sapevamo sarebbe stata una partita dura, così come dimostra il campionato per il grande equilibrio che c’è nella Lega. Anche oggi devo fare i complimenti ai miei ragazzi, Santiangeli purtroppo si è fatto male dopo pochissimi minuti e dopo un inizio un po’ “sonnacchioso” siamo riusciti a riprendere il ritmo, con un Chessa chirurgico nel primo tempo che è stato bravo a tenerci in partita e man mano tutti gli altri. Abbiamo conquistato due punti importanti che in trasferta valgono sempre di più, nonostante qualche emergenza abbiamo portato a casa la vittoria».

Benfapp Capo d’Orlando – Virtus Roma 89-95

Parziali:(21-20; 42-44; 67-67; 89-95)

Capo d’Orlando: Bruttini 16, Laganà 3, Murabito ne, Parks 15, Mei 6, Triche 28, Bellan 6, Galipò ne, Neri 0, Donda 2, Lucarelli 13. All. Sodini

Virtus Roma: Spizzichino ne, Alibegovic 19, Lucarelli 0, Chessa 19, Moore 18, Sandri 3, Baldasso 10, Landi 13, Sims 11, Santiangeli 2. All. Bucchi.

Ufficio Stampa Virtus Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here