NextGen Cup, tre su tre per la Dolomiti Energia Trentino U18: Sassari superata 86-47

138
0
Dolomiti Energia Trentino vs Banco di Sardegna Sassari NGC (foto A. Gilardi/Ag. Ciamillo Castoria)

Senza storia la terza partita del girone B: i bianconeri U18 dominano e chiudono la prima fase con il primo posto nel gruppo del Taliercio, qualificandosi alla Final 8 del prossimo febbraio. 17 punti di Panopio, 12 per Torrigiani.

La Dolomiti Energia Trentino Under 18 non sbaglia un colpo: terza vittoria nel giro di 24 ore alla prima fase della NextGen Cup 2018 e primo posto nell’impegnativo girone B del Taliercio. Dopo aver superato Trieste in volata e Venezia al termine di un’altra tostissima battaglia sportiva, la squadra allenata da coach Alessio Marchini ha avuto vita più facile contro Sassari, battuta 86-47 grazie ad un impressionante parziale di 27-2 nel secondo quarto in cui i bianconeri hanno fatto valere tutta la propria qualità in attacco e in difesa.

I ragazzi della Dolomiti Energia Trentino Under 18 si qualificano così con il primo posto nel girone B alla seconda fase della NextGen Cup che li vedrà in campo a partire dal 14 febbraio prossimo: nel frattempo i bianconeri continueranno ad essere impegnati nel campionato Eccellenza di categoria, in cui si trovano al primo posto del proprio raggruppamento.

Kitsing segna i primi 4 punti di Trento, ma il cambio di ritmo nel primo quarto lo danno Panopio in cabina di regia e Ladurner sotto le plance (9-6 e timeout Sassari): un assist dietro la schiena del play filippino manda a canestro Picarelli, Doneda regala al pubblico del Taliercio una grande schiacciata e la Dolomiti Energia chiude bene il primo quarto con un’altra schiacciata a due mani, stavolta di Nzosa (19-12).

E’ l’inizio del maxi parziale che di fatto chiude la partita già nel primo tempo: i bianconeri di coach Marchini sono ovunque e dominano la partita dal punto di vista fisico e tecnico, tenendo Sassari a 2 soli punti segnati in tutto il secondo quarto (arrivati dalla lunetta) e volando sul +32 grazie alle folate offensive di Kitsing e di un fantastico Voltolini (10 punti all’intervallo lungo nel 46-14 aquilotto).

Il 27-2 del singolo quarto lancia in fuga la Dolomiti Energia, che con il Panopio-show del terzo quarto (17 alla fine per il play Stella Azzurra) regala anche spettacolo e belle giocate in transizione: il Banco di Sardegna non getta mai la spugna, giocando al massimo per tutti i 40′, ma i trentini non calano di intensità e alla fine vincono 86-47.

Dolomiti Energia Trentino – Banco di Sardegna Sassari  86-47
Parziali:(19-12, 46-14; 67-29)

Dolomiti Energia Trentino: Jovanovic (0/1), Gecele 9 (2/5, 1/1), Panopio 17 (3/6, 3/3), Voltolini 10 (5/8, 0/1), Bernardino 8 (4/9, 0/1), Kitsing 8 (4/5, 0/2), Nzosa 6 (3/3), Torrigiani 12 (5/7, 0/2), Doneda 8 (4/7, 0/2), Ladurner 4 (1/5), Picarelli 4 (2/2, 0/4). Coach Marchini.

Banco di Sardegna Sassari: Dell’Erba, Tola, Rupil 16, Rossi 10, Uzzanu, Re 8, Chessa 2, Gallizzi, Paoli 10, Altana ne, Martis 1, Sanna.

 

Ufficio Stampa Dolomiti Energia Basket Trentino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here