Home » Comunicati Stampa » Giovanili Etrusca: u15 in vetta solitari,U18 Gold sottotono contro Castelfiorentino

Giovanili Etrusca: u15 in vetta solitari,U18 Gold sottotono contro Castelfiorentino

64
0

Under 18 Gold

Pallacanestro San Miniato – ABC Castelfiorentino 56-68

Tabellino: Cupolo, Fossetti, Daini Palesi, Mannucci 1, Mattei, Nguyen 20, Bettini, Cappellini, Ciano 26, Pertici 7, Pascale 2. Allenatore: Fontanelli

I nostri 2001 sprecano molto in fase offensiva, soprattutto nel primo periodo di gioco, concedendo facili contropiedi e troppi rimbalzi in attacco agli avversari; 9 punti di svantaggio alla sirena (13-22). Tutti gli altri periodi di gioco restano sul filo dell’equilibrio ed il distacco si mantiene praticamente per tutta la partita, nonostante le molte disattenzioni difensive e la poca collaborazione in attacco, avrebbero potuto contribuire ad una sconfita ben più netta. Bastava poco per riagguantare le redini della gara e portarsi in vantaggio, ma ancora una volta la frenesia è stata una cattiva consigliera.

Under 15

Basket Bottegone – Etrusca Basket San Miniato 57-83

Tabellino: Bettini 10, Castaldi 4, Scardigli 8, Speranza 12, Vanni 5, Simoncini, Brogi 17, Barsotti, Sabatino, Scomparin 21, Masoni, Palagini 4. Allenatore: Gabriele Carlotti

Ancora a punteggio pieno gli under 15 di coach Carlotti, che nello scontro al vertice con Bottegone, si impongono nettamente. Decisiva la partenza di Scomparin e compagni, che riescono subito ad ingranare e ad imporre un ritmo alto alla gara, riuscendo ad andare all’intervallo sul 28 a 51. Nella seconda parte della gara, i locali provano con qualche break a rientrare, ma Brogi e Speranza riescono a respingere ogni attacco, fino al successo finale, che vale il primo posto in solitaria alla fine del girone di andata della prima fase.

Under 14

Cmb Junior Lucca – Etrusca Basket 40 – 57

Tabellino: Richiusa 2, Iacopini 19, Nannetti 8, Poli 6, Ermelani 2, Panchetti 2, Marmeggi, Bendinelli 14, Nosellotti, Mbengue 4, Santini, Gemignani. Allenatore: Regoli, Ass. Latini.

Inizia da Lucca la rincorsa al primo posto, momentaneamente occupato da Ies Pisa. Lucca resta agganciata ai nostri solo per un turno, il tempo di riprendersi dalla sconfitta di domenica per ripartire di slancio. Iniziano bene i padroni di casa che segnano con continuità subendo solo 6 punti nei primi 7 minuti. Sembra un’altra giornata da polveri bagnate, ma i canestri di Mbengue e Bendinelli, nel finale di quarto, danno il là al ribaltamento di punteggio, che si concretizza nel secondo quarto. Il parziale di 8-20 porta avanti di 6 lunghezze i Cangurini, che si guadagnano qualche minuto di riposo per riordinare le idee in difesa, troppe, infatti, le occasioni concesse in transizione alla compagine Lucchese. Aumenta la qualità del gioco nella seconda metà, anche se i nostri non riescono a scappare, quantomeno registrano la fase difensiva concedendo meno agli avversari e mantenendo le 6 lunghezze di distanza dopo 30 minuti di gioco (34-40). Gli ultimi 10 minuti sono un monologo dei ragazzi di Regoli e Latini, che premono sull’acceleratore e chiudono in crescendo per il 40-57 finale. Prestazione migliore di quella della scorsa settimana per quanto riguarda la fase realizzativa, ancora da registrare la difesa che può e deve concedere meno occasioni.

Ufficio Stampa Etrusca San Miniato

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here