Fiorentina, oggi prima gara casalinga. A San Marcellino arriva Domodossola

356
0

Fiorentina, oggi prima gara casalinga. A San Marcellino arriva Domodossola.

Niccolai: “Intensità e concentrazione per imporre il nostro gioco“. “Siamo carichi per questo esordio casalingo, una gara in cui vogliamo giocare con grande intensità e concentrazione per imporre il nostro gioco sia in attacco che in difesa“.

Così coach Andrea Niccolai a poche ore da Fiorentina Basket-Domodossola, seconda di campionato e prima gara al palasport di San Marcellino.

In questa settimana – spiega Niccolai – abbiamo impostato il nostro lavoro preparando al meglio la partita con Domodossola, una squadra pericolosa, soprattutto per i loro tiratori. Una squadra rapida in contropiede ed efficace al tiro, che necessita quindi di una difesa molto attenta e aggressiva per non far esaltare ed entrare in partita i loro tiratori”.

I viola ritrovano Domodossola dopo due anni. “L’anno scorso la squadra ha dominato il campionato di serie C ed in questa stagione da neopromossi giocano con tanto entusiasmo e voglia di stupire”. Per affrontare la categoria superiore la squadra si è molto rinforzata: “Chiaramente – aggiunge il coach – per fare bene in B hanno inserito due elementi importanti per la categoria come il playmaker Tempestini e Zaharie, un giocatore che ha esperienze anche in A2. Inoltre sono arrivati Rovere e D’Andrea due giocatori molto fisici e concreti offensivamente. Il gruppo che ha ottenuto la promozione è solido e competitivo, con Tommei e Serroni, ottimo tiratori già protagonisti in diversi campionati di serie B. Gli under sono molto competitivi e trovano grande spazio come l’esplosivo e velocissimo playmaket Ballabio, ed i lunghi dal grande dinamismo Avanzini e Di Meco“.

E’ una partita che vogliamo e dobbiamo vincere”, conclude il coach, spiegando che la Fiorentina affronterà “una squadra che giocherà con una condizione mentale ideale per fare una grande partita, ma l’efficacia dellla loro prestazione dipenderà da noi, dal nostro grado di concentrazione e di cattiveria agonistica per non far emergere le loro qualità migliori ed imporre le nostre caratteristiche“.

Appuntamento alle ore 18 al palasport di San Marcellino

 

Ufficio Stampa Fiorentina Basket

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here