Bergamo continua a vincere, al PalaAgnelli sconfitta la Leonis Roma

77
0
Luigi Sergio 10 punti per il capitano di Bergamo contro la Leonis Roma

Bergamo non smette di stupire ed infila la terza vittoria consecutiva – seconda volta in stagione – contro la Leonis Roma, battendo 75-69 al PalaAgnelli Hollis e compagni. Una gara vibrante, a tratti “nervosa”, una gara che Bergamo si prende a cavallo tra terzo e quarto periodo, quando i gialloneri si scrollano i capitolini grazie ad un’eccellente difesa di squadra. Una volta in più il collettivo fa la differenza: dopo otto giornate Bergamo resta l’unica squadra all’inseguimento della Virtus Roma in classifica, seconda in solitaria a quota 12 punti.

Nella prossima giornata i ragazzi di coach Dell’Agnello voleranno in Sicilia, in casa di una Trapani che tra le mura amiche del PalaConad è ancora imbattuta in stagione. Scatta bene la Leonis con Amici ed Hollis (2-9 al 2’), sfruttando un paio di palle perse da Bergamo. Dell’Agnello ferma subito il gioco, Benvenuti e Fattori rispondono presente permettendo ai gialloneri di accorciare subito il divario ma Roma resta avanti con Zeisloft (13-17 al 7’). La prima girandola di cambi permette a Bergamo di tenere la scia della Leonis grazie all’apporto di Zugno (5 punti consecutivi) e di Zucca, la cui tripla sulla sirena chiude il primo periodo sul 22-22. Bergamo sistema la difesa nel secondo quarto, chiudendo l’area e trovando buona fluidità in attacco: dopo il canestro di Infante arriva un parziale di 8-0 (30-25 al 14’) con Taylor grande protagonista, ma quando Hollis torna in campo la Leonis rientra immediatamente in partita.

Si procede a strappi, Roma sa come ricucire i break operati da Bergamo con i suoi tiratori ma c’è sempre Taylor a guidare i suoi (37-32 al 17’); Sergio tiene il margine inalterato quando si entra negli ultimi due minuti del periodo, Amici si conferma il migliore dei suoi (11 punti all’intervallo) e tiene Roma a soli 3 punti al 20’, per il 42-39 interno. Loschi e Sergio inaugurano la ripresa andando a bersaglio dalla lunga distanza, le difese cominciano a lavorare forte con Roma che trova l’aggancio a quota 45 grazie a Fall; Bergamo tiene bene a livello fisico, Benvenuti e Roderick rimettono la freccia per Bergamo (51-48 al 27’), Zugno arrotonda con una grande penetrazione ed una tripla, e ci pensa Roderick a dare il massimo vantaggio a Bergamo quando si entra negli ultimi 10’ (58-51 al 30’). I gialloneri non si fermano, Taylor e Roderick spingono il +9 (63-54 al 32’) che si dilata fino al 69-56 firmato dalla coppia Taylor-Fattori.

Roma è alle corde: Hollis cozza contro il muro difensivo giallonero, Amici non incide più ed il solo Zeisloft prova a tenere viva la gara. Bergamo però non trema, tiene un comodo vantaggio (71-60 al 36’) che si porta fino alla fine, quando Roderick e Casella sugellano il sesto successo stagionale. Al PalaAgnelli finisce 75-69 in favore di Bergamo, che esulta per la sesta vittoria stagionale.

Bergamo-Leonis Roma 75-69
Parziali:(22-22, 42-39, 58-51)

Bergamo: Taylor 13 (6/8, 0/4), Roderick 30 (6/9, 0/2), Sergio 10 (2/3, 1/1), Fattori 9 (3/4, 1/5), Benvenuti 7 (3/7); Casella 2 (1/5, 0/2), Zugno 12 (3/3, 2/3), Zucca 6 (1/1 da tre), Bedini, Marelli n.e., Augeri n.e., Piccoli n.e.. All. Dell’Agnello

Leonis Roma: Piazza 1 (0/2 da tre), Fanti, Amici 12 (3/6, 1/8), Hollis 10 (3/11, 1/2), Fall 14 (6/8); Zeisloft 21 (2/4, 5/11), Loschi 8 (1/1, 1/8), Infante 3 (1/1), Tourè, Cicchetti n.e.. All. Corbani

Tiri liberi: Bergamo 12/12, Leonis Roma 13/21 Rimbalzi: Bergamo 38 (Roderick 10), Leonis Roma 30 (Hollis 5) Assist: Bergamo 16 (Taylor 7), Leonis Roma 12 (Piazza, Amici 4) Usciti per 5 falli: Roderick (Bergamo) Spettatori: 1110

Ufficio Stampa Bergamo Basket 2014

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here