Home » Comunicati Stampa » A1: Elcos Broni, domenica al Brera arriva Battipaglia

A1: Elcos Broni, domenica al Brera arriva Battipaglia

68
0

Nuovo impegno casalingo per la Elcos Broni che domenica 2 dicembre (palla a due ore 18) ospita al PalaBrera la Treofan Givova Battipaglia, per l’ottava giornata della serie A1 Sorbino Cup. La partita sarà diretta da Giacomo Dori di Mirano (Venezia), Salvatore Nuara di Selvazzano Dentro (Padova) e Alberto Morassutti di Sassari.

Dopo la salvezza raggiunta ai playout nella scorsa stagione, la formazione campana si presenta molto rinnovata, avendo cambiato guida tecnica e tutte le straniere. La società battipagliese ha scelto di ripartire dal giovane coach Alberto Matassini, che si sta misurando con il massimo campionato dopo gli ottimi risultati ottenuti in serie A2 con la Feba Civitanova Marche. Da Civitanova il coach ha portato la play Margherita Mataloni, all’esordio nella categoria. Dalla serie cadetta altre due aggiunte per la Treofan sono quelle di Mounia El Habbab da San Giovanni Valdarno e Beatrice del Pero da Costa Masnaga. Collaudato il trio americano formato dalla guardia Antiesha Brown (19,7 punti di media a partita fino a questo momento), realizzatrice già vista a Umbertide e Sesto San Giovanni; Chantelle Handy (11,9 media punti, 6,5 rimbalzi), nazionale britannica classe 1987, ala con esperienza europea; infine l’ala-pivot americana Kristen Simon: 12,3 media punti nelle prime sette giornate e ben 10,4 rimbalzi. Il roster è completato dal vivaio societario che può contare sulla certezza come la capitana Stefania Trimboli.

L’intervista: Anna Togliani

«La vittoria di domenica scorsa contro San Martino è stata bella, – spiega la giovane play guardia mantovana – proprio per come è andata la partita, siamo contente di averla portata a casa, ci ha dato una grossa carica a livello morale ed un’ulteriore conferma delle potenzialità che può avere la nostra squadra. Speriamo di continuare così».

Adesso bisogna rimanere concentrati al massimo: «Dopo una partita del genere, non possiamo assolutamente rilassarci, dobbiamo tenere alta l’attenzione e l’intensità perché domenica prossima ci sarà una sfida contro Battipaglia per nulla semplice e dovremo fare di tutto per portarla a casa, ci siamo allenate intensamente in questi giorni. Tra l’altro ci potrebbe permettere di fare un passo avanti quasi decisivo nella qualificazione alla final eight della coppa Italia, quindi a maggior ragione sarà tosta e fondamentale. Noi vogliamo continuare al meglio la stagione. Il nostro pensiero deve essere concentrato sulla singola partita, perché solo così, sono convinta, come del resto le mie compagne, possano arrivare i risultati positivi».

«Sono molto contenta per la squadra perché siamo terzi, e non potrei essere più felice. A livello personale a volte è andata bene, a volte meno, in queste prime sette giornate, ma l’importante sono i due punti, la classifica, perché sono convinta che siamo dove ci meritiamo di essere».

Ufficio Stampa Elcos Broni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here