Per la diciannovesima giornata di serie B Old Wild West, nel secondo ed ultimo turno infrasettimanale della stagione, la Ristopro Fabriano affronta al PalaGuerrieri l’Adriatica Press Teramo, battuta all’andata 82-62.

Dopo il toccante saluto a Kobe Bryant, inizia la partita e nei primi minuti gli attacchi hanno le mani calde. Due triple di Merletto, una di Fontana e due di Petrucci lanciano la Janus e le permettono di restare al comando nonostante il nostro ex Lorenzo Bruno, applaudito dal pubblico nel prepartita, inizi alla grande con 13 punti nei primi 13’. Coach Pansa sceglie una ampia rotazione già nel secondo quarto e proprio dalla panchina arriva l’impatto forte di Del Testa, le cui triple fanno andare in fuga i biancoblù. Il tiro da metà campo di Matic, sulla sirena dell’intervallo, sancisce il 50-37 con cui si va al riposo.

Al rientro sul parquet la Janus affonda il piede sull’acceleratore e confeziona il break che si rivelerà decisivo. Molto bene la circolazione di palla nell’attacco biancoblù, tutti gli uomini vengono coinvolti per mettere a bersaglio il 17-2 di break che spacca in due la partita. Fratto e compagni toccano il +30 e nell’ultima frazione amministrano le energie, dando spazio ai giovani Cianci, Pacini, Cicconcelli e Cola. Una bella soddisfazione per ‘Pacio’, che a poco più di due minuti dal termine segna il primo dei due canestri della serata con cui si iscrive a referto in carriera in serie B. ‘Gigi’, invece, si fa apprezzare per la presenza sotto canestro, catturando ben 8 rimbalzi. Una vittoria ottenuta nel modo in cui auspicava coach Pansa e che ci permette di riprendere la marcia in classifica, dopo lo stop in volata a Cesena.

Ma non c’è tempo per rilassarsi, sabato si torna subito in campo: faremo visita ad Ozzano, appuntamento alle ore 20.30 al Pala Arti Grafiche Reggiani, contro la Sinermatic reduce da due vittorie consecutive e in piena zona playoff.

Ristopro Fabriano – Adriatica Press Teramo  92-60
Parziali: 23-19, 50-37, 76-54

Ristopro Fabriano: Fratto 8 (2/5, 1/1), Pacini 4 (2/3, 0/1), Petrucci 11 (1/1, 3/6), Del Testa 13 (2/2, 3/9), Paolin 11 (4/7, 0/3), Merletto 11 (3/4 da tre), Cola, Cicconcelli, Garri 10 (3/6, 0/1), Radonjic 11 (4/5, 0/1), Cianci 4 (2/4), Fontana 9 (2/5, 1/3). All. Pansa

Adriatica Press Teramo: Banach 8 (3/5), Montanari 5 (1/1, 1/3), Cucchiaro 5 (1/3, 1/1), Bruno 19 (9/14, 0/2), Tremolada 6 (1/4, 1/3), Lestini 6 (3/5, 0/6), Di Febo, Del Sole n.e., Matic 8 (1/2, 2/8), Forte 3 (0/8, 1/3). All. Cilio

Arbitri: Bellamio di Latina e Silvestri di Roma

 

Ufficio stampa Janus Basket Fabriano                                                                                         foto Marco Teatini

Articolo precedenteSerie B: Palestrina supera d’autorità la Virtus Cassino. Finisce 77-60
Articolo successivoUn murales in onore di Kobe Bryant e Gigi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here