Playoff LBA: Impresa Avellino che batte Milano e vede la semifinale

65
0

La Sidigas Avellino batte l’AX Armani Exchange Milano e torna avanti nella serie dei quarti playoff. Venerdì al PalaDelMauro match-ball per gli irpini, con l’Olimpia che è ad un passo dalla clamorosa eliminazione.

Dopo un primo tempo di marca biancoverde, l’Olimpia recupera ad inizio ripresa trovando il vantaggio a fine terzo quarto (49-50) grazie soprattutto al supporto in attacco di Cinciarini e Nedovic.

L’inerzia della partita è in mano all’Olimpia che la conferma all’inizio dell’ultima frazione con Cinciarini e Jarrels (51-55). La Sidigas non molla e ritrova il vantaggio, dopo la tripla del pari di Filloy (58-58), con la bomba di Harper (63-58). Milano accusa il colpo, anzi si innervosisce e Nedovic si fa fischiare un fallo tecnico che di fatto indirizza la partita a favore della squadra di coach Maffezzoli.

Sul possesso successivo, infatti, Filloy mette la tripla che dà il vantaggio in doppia cifra ai padroni di casa (68-58) a 2’40’’ dal termine. Il finale è tutto dei biancoverdi che gestiscono il vantaggio, con Milano che non riesce a riprendere la partita.

Sidigas Avellino – AX Armani Exchange Milano  69-62

Parziali 21-18(21-18),39-29(18-11),49-50(10-21),69-62(20-12)

Sidigas Avellino: Udanoh 14, Young 6, Guariglia n.e., Nichols 3, Filloy 16, Campani n.e., Silins, Campogrande 3, Harper 14, D’Ercole, Sykes 13, Spizzichini n.e. All. Maffezzoli.

AX Armani Exchange Milano: Della Valle, Micov 9, Musumeci n.e., Fontecchio, Tarczewski 10, Nedovic 5, Kuzminskas, Cinciarini 12, Nunnally 7, Burns 2, Brooks 7, Jerrells 10. All. Pianigiani.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here