Una discreta base di partenza per la costruzione della giusta mentalità e della tempra necessarie ad affrontare il prossimo torneo di Promozione, che avrà inizio nell’ultimo weekend di novembre.

I Bulls Bisceglie hanno preso parte al quadrangolare “Terra e mare” organizzato sul rettangolo del PalaCicogna dalla Mediterranea Cerignola nella giornata di domenica 14 novembre: il gruppo guidato da coach Gianni Todisco, malgrado le due sconfitte maturate, ha mostrato segnali positivi sui quali bisognerà lavorare e apportare i dovuti correttivi per presentarsi con maggiore determinazione all’appuntamento con la prima gara di campionato.

I nerazzurri sono stati sconfitti 64-51 nella semifinale del mattino contro i padroni di casa della dalla Mediterranea Cerignola e hanno ceduto 66-50 nella finalina per il terzo e quarto posto del pomeriggio contro il New Basket Barletta.

La formazione biscegliese giocherà le gare interne la domenica al PalaDolmen con orari di inizio fissati alle 18 o alle 20:45 nel caso di concomitanza con le sfide casalinghe dei Lions nel torneo di Serie B, in pratica a seguire il match della prima squadra.

La stagione regolare avrà inizio domenica 28 con la trasferta sul campo dell’Orsa Capurso e si snoderà per 18 giornate fino al 10 aprile. Il girone A di Promozione comprende, oltre ai Bulls Bisceglie, Ruvo, Mediterranea Cerignola, Nuova Libertas Foggia, New Basket Barletta, Orsa Capurso, Bitritto, Angel Manfredonia, Vigor San Severo e Avis Trani.

Articolo precedenteGea Grosseto: L’U15 femminile allunga nella ripresa e sbanca il campo della P.F. Pisa (45-60)
Articolo successivoB femminile Toscana: Difficile trasferta per la Gea Grosseto al Pala King contro il Baloncesto Firenze

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here