È ufficiale, firma di livello in casa Sesto: la lunga statunitense classe 1994 Bashaara Graves giocherà con l’Allianz Geas per la prossima stagione. Nativa di Clarksville (Tennessee), l’imponente ala grande/pivot (188 cm) aggiunge centimetri, muscoli, fisicità e qualità a un roster che si sta delineando sempre più chiaramente in queste settimane. Gli appassionati di basket femminile italiano si ricorderanno di lei per la sua presenza a Lucca due anni fa.

Dopo l’esperienza in Ncaa con l’Università del Tennessee (10.9 punti, 7.5 rimbalzi, 1.5 assist di media in quattro stagioni), Graves passa in Wnba (ventiduesima scelta assoluta al Draft) con le Minnesota Lynx arrivando alle Finals (con le stesse, senza più Graves, l’anno successivo il prodotto Geas Cecilia Zandalasini avrebbe vinto l’anello). Dopo un anno di minutaggio non ampio, Bashaara passa alle Chicago Sky, prima di andare a giocare nel 2017-18 in Corea del Sud con le Seoul Stars e in Israele con il Maccabi Ramat, finalista del campionato, con cui ha prodotto 12,9 punti e 9,4 rimbalzi. E poi, nel 2018, l’approdo nel nostro campionato con la maglia di Lucca. Nella squadra di coach Serventi Bashaara ricopre un ruolo di prim’ordine, facendo suo anche il premio di miglior rimbalzista del campionato (staccando di quasi un punto la seconda classificata), a fronte di una media di 13 punti (50% da due, 77% ai liberi), 10.3 rimbalzi e 1.9 assist. Molte allora le superbe prestazioni della lunga, per esempio nella gara di andata proprio contro Sesto (17 punti con 7/11 dal campo, 3/3 dalla lunetta, 15 rimbalzi, 2 assist e 30 di valutazione) oppure nella gara di ritorno in trasferta contro il top-team della Reyer (29 punti con 12/15 dal campo, 5/6 a gioco fermo, 13 rimbalzi e 40 di valutazione).

Dopo l’anno passato con la Gesam Gas & Luce, Graves è passata all’Olympiacos, dove ha fatto registrare una media di 13.5 punti e 9.1 rimbalzi nel campionato greco e di 12.2 punti sempre con 9.1 rimbalzi in EuroCup. Ecco il suo commento da neo-giocatrice Allianz Geas: “Sono molto felice di iniziare questo nuovo capitolo della mia carriera a Sesto. Ho amato giocare nel campionato italiano due anni fa: il livello è alto e ogni settimana c’è una partita impegnativa. Sono pronta per iniziare a lavorare con le compagne e con lo staff per costruire una grande stagione. In squadra abbiamo degli effettivi notevoli: ho una gran voglia di vedere come tutti i pezzi si uniranno per lavorare al meglio insieme”.

Coach Cinzia Zanotti dà così il benvenuto a Bashaara: “Graves mi aveva impressionato durante la sua permanenza a Lucca. È una giocatrice solida, fisica e veloce, con una buonissima attitudine a rimbalzo. È una lunga giovane, ma ha già sulle spalle notevoli esperienze. Non vediamo l’ora di iniziare a lavorare con lei”.

Ufficio stampa Allianz Geas

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here