La FIBA Europe Cup della Happy Casa Brindisi si conclude al primo turno con l’amara sconfitta a Tallinn in Estonia in casa del Kalev/Cramo con il punteggio finale di 73-72.

Una partita condotta per larghi tratti, dominata nel primo tempo chiuso sul 29-42 grazie a un secondo quarto di 12-26 di parziale ma sciupata negli ultimi due minuti di gioco. Dal 60-68 al 38’ il break di 9-0 del Kalev spezza i sogni di vittoria della Happy Casa, costretta a vincere di almeno 9 punti per la differenza punti nella classifica avulsa.

BC KALEV/CRAMO – HAPPY CASA BRINDISI 73-72

(17-15, 29-42, 52-55, 73-72)

BC KALEV: Jurkatamm, Gilbert ne, Van Beck 13, Kurbas ne, Konontsuk 16, Toom 5, Kitsing Ka. ne, Raimo ne, Dorbek 15, Meiers 17, Kitsing Kr. 4, Kovliar 3. All.: Rannula.
HAPPY CASA BRINDISI: Burnell 9, Reed 19, Bowman 2, Mascolo 10, Mezzanotte 3, Riismaa 2, Bayehe 2, Perkins 20, Dixson 5, Bocevski. All.: Vitucci.

ARBITRI: Lucis (LAT) – Stoica (ROM) – Bejat (NOR)

credit FIBA Europe

Articolo precedenteOperazione aggancio. Pesaro domina Civitanova e la raggiunge in vetta alla classifica
Articolo successivoTrento trionfa alla BLM Group Arena. Battuta la capolista Gran Canaria 75-72

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here