Conoscete Brandon Armstrong, giusto? Forse non per nome, ma è quel personaggio che, imitando i giocatori NBA, ti fa rotolare dalle risate ogni volta che trovi un suo video su internet. Brandon ha 38 anni, è nato in California ed ha riscosso un discreto successo con queste esilaranti imitazioni.

Brandon Armstrong: da hobby a lavoro

Durante un’intervista, Brandon ha dichiarato che l’idea di imitare le stelle NBA gli è venuta in modo molto naturale ed ha iniziato a pubblicare i suoi video sull’app Vine dove, nonostante i contenuti sportivi fossero molto poco seguiti, ha raggiunto circa 400mila seguaci. Da quel momento ha inziato a capire la portata e le dimensioni del suo nuovo “lavoro”.

Grazie al successo ottenuto con Vine, alla fine Brandon venne consigliato da una società che gli suggerì di creare un canale YouTube, consigliandoli anche di “etichettare” i nomi dei giocatori mentre eseguiva le imitazioni. Ecco che da qui esplode il successo. Il cestista Brandon Jennings ha iniziato a seguirlo e il suo profilo è ha raggiunto picchi davvero incredibili.

Brandon ha addirittura dichiarato che alcuni giocatori gli chiedono di fare le sue imitazioni, come nel caso di Mo Williams che gli ha inviato un messaggio diretto tramite Instagram. Un altro caso è accaduto a Los Angeles, quando era in una discoteca e ha finito per trovare Josh Smith che gli ha domandato solamente: “Dov’è il mio video?“.

Di seguito un video di Brandon Armstrong con alcune sue esilaranti imitazioni.

Articolo precedenteYuri Dimitri nuovo assistente della Vinavil Cipir Domodossola
Articolo successivoWalker: “Pronto a dare il mio contributo”; Vitucci: “A Trento con rispetto ma senza paura”
Web editor e copywriter freelance

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here