Home » Comunicati Stampa » Sfiorato l’en plein dalle giovanili maschili Orogranata

Sfiorato l’en plein dalle giovanili maschili Orogranata

86
0

Positivo week-end per le squadre giovanili maschili dell’Umana Reyer, che procedono spedite nel cammino dei loro rispettivi campionati.

Apertura con l’under 18, corsara sul difficile campo di Trieste al termine di una gara condotta con grande intensità ed attenzione. Rintuzzato lo svantaggio iniziale di 8 punti, gli orogranata nei due quarti centrali hanno profuso il massimo sforzo subendo appena 21 punti e portandosi avanti per 59 a 46 a 10 minuti dal termine: ultimo quarto in cui i padroni di casa hanno provato una disperata rimonta, contenuta con testa e sangue freddo da Favaretto (15 punti) e compagni, che portano così a casa il referto rosa grazie al 74 a 70 finale. Sugli scudi il “triestino” Candotto autore di 17 punti e 6 recuperi; insieme a lui, protagonisti di giornata sono stati anche Bellato (13 con 3 su 3 nelle triple e 6 rimbalzi), Minincleri (11 con il 100% al tiro) e Possamai, che cattura 10 rimbalzi oltre a fornire un’importante presenza dentro l’area. Prossimi impegni oggi nel recupero a Bassano e martedì 27 in casa contro il Leoncino.

Ottimo successo, sempre in trasferta, anche per gli under 16, che espugnano il campo del Petrarca Padova in uno scontro diretto per la testa della classifica. Andamento molto simile alla gara dei fratelli maggiori, con un primo quarto di leggero predominio patavino, frazioni centrali comandate con autorità dai veneziani che controllano il ritorno dei bianconeri nell’ultimo periodo chiudendo la contesa sull’82 a 79. Sugli scudi Casarin autore di 27 punti, 10 rimbalzi e 6 assist, Berdini (21) e Kovacs (11+12). Prossimo impegno venerdì 23 in casa contro Verona.

Terza vittoria di fila con un solo punto di scarto per la formazione under 15, che espugna il difficile campo di Trento, rimettendosi in piena corsa per l’accesso alla seconda fase del campionato. 55 a 54 il risultato finale frutto di una gara corsa via su binari di grande equilibrio per tutti i 40 minuti di gioco: sotto 54 a 50 a meno di 60 secondi dal termine, sono una tripla di Chapelli prima ed un arresto e tiro di Morena a 2” dalla sirena finale, a regalare la vittoria ai ragazzi di coach Molin. Da segnalare, per i due ragazzi già citati, rispettivamente 23 e 14 punti a referto. Prossimo impegno sabato 24 in casa contro Oderzo.

Vittoria casalinga per l’under 14 che ha la meglio sui pari età di Oderzo per 80 a 44: vantaggi che sono aumentati col passare dei minuti, con lo strappo decisivo operato nel terzo quarto chiuso sul 21 a 4. In evidenza il trio Ojog, Presutto e Nazarenco, autori di 28, 22 e 16 punti. Prossimo impegno domenica 25 a Pieve di Soligo.

Tornano al successo anche gli under 13, che si impongono sul campo degli amici di Favaro per 78 a 34. Prossimo impegno domenica 25 contro la RuckerSanve.

Chiusura con la formazione under 20, che incappa nel primo stop stagionale, perdendo per 74 a 68 sul campo dell’Alvisiana Venezia. A nulla sono valsi i 18 punti di Ferraro e Spellanzon e i 14 di De Nat. Prossimo impegno lunedì 26 contro la Virtus Murano.

Ufficio Stampa Reyer Venezia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here