Scotti travolta dalle ‘marziane’ di Schio

149
0

Finisce come logico che sia, ovvero con Schio che domina in lungo ed in largo la partita battendo l’Use Scotti Rosa con un inequivocabile 106-62. Una gara che è andata come doveva e che, alla luce del nome dell’avversaria, è stata per le biancorosse solo una tappa di avvicinamento alla sfida di domenica prossima con Vigarano che, vista la situazione, è decisiva per la corsa salvezza delle ragazze di coach Cioni.

La squadra veneta campione d’Italia domina infatti i quaranta minuti e davvero non ci sono mai nè partita, nè dubbi su come finirà. Ferma Huland El per un problema muscolare, dopo una bomba iniziale della Chiabotto, Schio piazza subito un parziale di 10-0 a cui replica Pochobradska ancora dalla lunga.

Vanno a segno anche Mathias e Narviciute (13-9) ma la squadra campione d’Italia mantiene sempre con sicurezza il comando della partita ed al 10′ siamo 27-15. La seconda frazione si inaugura con un 8-0 (Battisodo, Filippi e Micovic dalla lunga) a cui ribatte dall’arco Pochobradska.

Trova un tiro pesante anche Lucchesini (38-21) ma nel finale Schio allunga con prepotenza ed al riposo lungo si va sul 50-27 con canestro finale di Mathias. Brunelli con tre punti inaugura la seconda metà di gara con Schio che ribatte subito comandando in scioltezza la partita. Il passaggio al 30′ è di 76-43 mentre il finale è pesantissimo 106-62.

E domenica alle 18 partita fondamentale al Pala Sammontana con Vigarano. Serve solo vincere.

FAMILA SCHIO – USE SCOTTI ROSA  106-62    (27-15,23-12, 26-16,30-19)

FAMILA SCHIO – Lisec 5, Crippa 13, Dotto 9, Lavender 13, Quigley 18, Filippi 6, Fassina 11, Battisodo 11, Andrè 7, Micovic 8, Masciadri 5. All. Vincent (ass. Zanella/Silvestrucci)

USE SCOTTI ROSA – Madonna, Chiabotto 5, Pochobradska 19, Brunelli 5, Mathias 7, Rosellini 3, Calamai 2, Manetti 2, Narviciute 13, Huland ne, Lucchesini 6. All. Cioni (ass. Ferradini/Giusti)

Arbitri: Pazzaglia di Pesaro, Barbiero di Milano e Bernardo di San Nicola La Strada

Ufficio Stampa Use/Use Rosa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here