Pallacanestro Biella – il derby è rossoblù: Tortona sconfitta 73-85

85
0

Derby in trasferta per Edilnol Pallacanestro Biella che davanti a tantissimi tifosi rossoblù affronta la Bertram Tortona nel match valido per l’undicesima giornata del campionato di A2, Girone Ovest. Una sfida che mette in palio due punti preziosi per entrambe le compagini.

PRIMO QUARTO – Coach Carrea inizia l’incontro con uno starting five formato da Saccaggi, Harrell, capitan Wheatle, Sims e Chiarastella. I primi due punti della sfida portano la firma di DeShawn Sims. Tortona risponde colpo su colpo e la gara è molto equilibrata nei primi minuti di gioco. Sono i due USA Sims e Harrell a guidare l’attacco biellese in questo primo quarto. C’è spazio anche per i primi punti stagionali di Federico Massone, finalmente recuperato dopo il lungo infortunio che lo ha tenuto ai box. Dopo dieci minuti il tabellone del PalaOltrepò recita parità a quota 20.

SECONDO QUARTO – Per questo secondo quarto Carrea si affida a Saccaggi, Massone, Wheatle, Sims e Vildera. Una tripla del capitano Carl Wheatle apre le danze, subito seguita da una rubata con bomba di Saccaggi che regala il +6 a Biella (20-26), ma Tortona risponde con Spizzicchini dall’arco. Quattro punti in fila di Sims portano Biella sul massimo vantaggio (23-32) costringendo coach Ramondino a chiamare timeout. Una schiacciata di Wheatle aumenta i decibel e dà ulteriore carica all’Edilnol anche se Tortona rimane sempre in linea di galleggiamento (29-36 al 16’). Alibegovic prova a suonare la carica con una tripla che ridà il -6 (32-38), ma Biella non cede di un centimetro e arriva all’intervallo avanti di undici lunghezze sul 32-43 grazie a una bomba di Nwokoye.

TERZO QUARTO – Per cominciare il secondo tempo il tecnico rossoblù si affida a Saccaggi, Harrell, Wheatle, Sims e Chiarastella. Un bel canestro di Sims dal centro dell’area consente a Biella di allungare in apertura di quarto. Un fallo antisportivo fischiato ai danni di Sims ridà un po’ di inerzia alla Bertram che si riporta sotto la doppia cifra di svantaggio (39-48), ma Harrell sistema dall’arco per il nuovo +13 (41-54). Ancora l’americano ex Siena che a livello offensivo prende la scena per il massimo vantaggio Edilnol (41-56) che allunga ancora nel finale di quarto fino al 48-65 con cui si conclude la frazione con un canestro di Wheatle proprio sulla sirena.

ULTIMO QUARTO – Per l’ultimo quarto coach Carrea manda sul parquet Saccaggi, Pollone, Wheatle, Sims e Vildera. Una penetrazione con il “tiro del cameriere” di Saccaggi dà il +19 all’Edilnol. Tortona aumenta il pressing e una palla persa in maniera banale da Wheatle porta alla bomba di Alibegovic, vera anima offensiva dei suoi, obbligando Carrea al timeout (59-71 al 34’). Negli ultimi minuti di match aumenta il nervosismo e la difesa forte il che porta a un match spezzettato con molte interruzioni. A tre minuti dalla fine Tortona è sotto di 10 lunghezze sul 67-77. Biella ha i nervi saldi per mantenere il vantaggio che consente ai rossoblù di portare a casa la contesa con il punteggio finale di 73-85, un buon modo per iniziare una settimana di fuoco che potrebbe essere decisiva per la stagione di Edilnol Pallacanestro Biella.

Bertram Tortona-Edilnol Pallacanestro Biella 73-85
Parziali: (20-20, 32-43, 48-65)

Bertram Tortona: Knowles 13, Tuoyo 7, Alibegovic 17, Blizzard 6, Ndoja 11, Garri, Lusvarghi, Viglianisi 10, Gergati 6, Spizzichini 3. All:Ramondino.

Edilnol Pallacanestro Biella: Saccaggi 5, Harrell 20, Wheatle 16, Sims 26, Vildera 6, Chiarastella 7, Bertetti n.e., Nwokoye 3, Pollone, Massone 2, Savio n.e. All: Carrea.

Arbitri: Salustri, Buttinelli, Puccini.

Ufficio Stampa Pallacanestro Biella

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here