La Fiat Torino onora l’Europa ma cade al PalaRuffini all’overtime contro il Rytas Vilnius

166
0
nella foto Marco Cusin contende la palla a due a Martynas Echodas

Penultima partita del Gruppo D di 7Days EuroCup per la Fiat Torino, nella vecchia casa del PalaRuffini e contro il Rytas Vilnius, ancora in corsa per il passaggio allo step successive della manifestazione.

Fiat Torino a caccia della prima vittoria stagionale in Europa. Avvio equilibrato, poi il Rytas Vilnius sale a +15 (10-25), ma la reazione dei giocatori di casa riporta in chiusura di frazione lo score sul -7 (22-29). La Fiat Torino sembra potersi rimettere in corsa quando risale a -3 (32-35) ma gli ospiti operano un nuovo strappo e chiudono il quarto a +11 (36-47). Il terzo quarto non regala grandi emozioni e alla fine il divario rimane a quota 12, sempre in favore del Vilinius. Una nota positive le tre triple messe a referto da Moore per i giallobù. Nell’ultimo quarto la Fiat Torino parte in sordina (57-73) poi s’infiamma, aumenta l’intensità e scalda il Ruffini, salendo a -1 a 36 secondi dal termine (83-84). Dopo altre due azioni si va all’overtime, con Torino che fissa lo score sull’86-86 con due liberi di Carr. La tripla di Hobson illude sul 93-90, poi alcuni errori (palla persa da Delfino) riportano in vantaggio gli ospiti che non perdono l’occasione e chiudono i giochi sul 96-101. La Fiat Torino ha onorato l’Europa e confermato la crescita.

Fiat Torino – Rytas Vilnius  96-101

Fiat Torino – Wilson 10, Anumba ne, Carr 13, Hobson 18, Guaiana ne, Poeta, Delfino 14, Cusin 4. McAdoo 11, Portannese, Moore 26; allenatore: Brown

Rytas Vilnius – Sirvydis 6, Sutton 11, Seeley 9, Stipcevic 31, Pilauskas, Echodas 14, Girdziunas 12, Bendzius 8, Blazevic , Butkevicius 10; allenatore: Adomaitis

Ufficio stampa Fiat Torino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here