Quinto passo falso stagionale dell’Assigeco Piacenza, stavolta sconfitta al PalaBanca da Benacquista Assicurazioni Latina. I ragazzi di coach Stefano Salieri lottano caparbiamente per buona parte della partita, poi Latina alza i giri del motore e sigla con Alipiev e Lewis II l’allungo decisivo nel quarto quarto. Le basse percentuali dal perimetro si sono rivelate letali per i padroni di casa, che mandano a bersaglio solo 4 delle 22 triple tentate. Non è bastata la solida prestazione di Skeens – autore di una solida prestazione da 16 punti e 15 rimbalzi – per contrastare le scorribande dei laziali che bissano la prestigiosa vittoria ottenuta la settimana scorsa contro Torino.

PRIMO QUARTO
Pascolo e Cicchetti danno inizio alle danze, poi inizia un botta e risposta di canestri per entrambe le squadre. Prima tripla della serata messa a segno da Rodriguez, ma McGusty e Sabatini riportano in vantaggio i padroni di casa (7-6). Nuovo sorpasso degli ospiti con Fall che fa la voce grossa in area e trova l’appoggio vincente dopo una serie di rimbalzi d’attacco. Lewis II fa tre su tre dalla lunetta e rompe l’equilibrio, l’Assigeco insegue con i canestri di Cesana e Skeens. Parrillo manda a segno una tripla in semi-transizione, poi Cesana trova sulla sirena il floater del 22-25.

SECONDO QUARTO
Moretti porta gli ospiti sul +5, poi McGusty e Cesana dal midrange riavvicinano l’Assigeco ad un solo punto di distacco. Rimonta completata con un altro canestro di McGusty, poi Cesana manda a bersaglio la prima bomba dei padroni di casa dopo sette errori dal perimetro (31-27). Latina non ci sta e si riporta in vantaggio con un parziale di 5 punti firmato Rodriguez. McGusty e Gajic trovano la via del canestro da centro area, poi Cicchetti e Fall ricuciono lo svantaggio degli ospiti (37-36). Sorpasso per i laziali con una penetrazione di Rodriguez, poi Fall allunga sul +3 a pochi secondi dalla sirena (37-40).

TERZO QUARTO
Il secondo tempo riparte con un altro canestro di Rodriguez, poi Pascolo sfrutta l’assist di Sabatini e va a segno da tre (40-42). Azione speculare pochi secondi dopo che produce un’altra tripla di Pascolo, poi lo stesso veterano pesca il taglio di Skeens che schiaccia il canestro del 45-42: buon break dell’Assigeco che costringe gli ospiti al timeout. Al rientro in campo la squadra di coach Gramenzi riparte forte, soprattutto grazie ad Alipiev che va a segno per tre volte dal perimetro (47-53). Risposta d’orgoglio di Piacenza, con due viaggi in lunetta di Sabatini e Skeens che riporta i suoi sul -1. Sabatini avrebbe anche la tripla del sorpasso sulla sirena, ma la conclusione non trova fortuna (54-55).

QUARTO QUARTO
Le squadre scambiano canestri, poi arrivano una tripla di Alipiev e un sottomano di Viglianisi che spediscono Latina sul +6 (58-64). Skeens salva un pallone vagante e serve Pascolo sottocanestro, ma Lewis vola al ferro e ristabilisce il vantaggio. La stessa guardia americana segna la bomba del 62-71, poi McGusty riavvicina l’Assigeco con un jumper allo scadere dei 24 secondi. Altra conclusione da tre degli ospiti, stavolta con Viglianisi, poi Moretti sottocanestro firma il +10. Latina continua a spingere, e in contropiede arriva l’and-1 di Fall che spegne virtualmente le speranze dell’Assigeco. Negli ultimi due minuti l’Assigeco prova a rimettersi in gara, ma i laziali respingono gli ultimi tentativi di rimonta e amministrano il vantaggio fino alla sirena che sancisce la fine del match (76-87).

UCC Assigeco Piacenza – Benacquista Assicurazioni Latina 76-87

(22-25; 15-15; 17-15; 22-32)

Piacenza: Gherardo Sabatini 10 (1/2, 0/6), Kameron McGusty 14 (4/6, 0/1), Nemanjia Gajic 4 (2/2, 0/5), Brady Skeens 16 (8/10 da due), Federico Miaschi 4 (2/6, 0/2), Luca Cesana 15 (4/7, 1/4), Lorenzo Querci 0 (0/2, 0/1), Davide Pascolo 13 (2/6, 3/3), Lorenzo Varaschin ne: Milos Joksimovic, Giorgio Franceschi, Jacopo Soviero. All.: Stefano Salieri
Latina: Yancarlos Rodriguez 19 (4/9, 2/6), Mike Lewis II 19 (3/5, 1/5), Alexander Cicchetti 4 (2/4, 0/2), Ivan Alipiev 18 (3/4, 4/6), Abdel Fall 11 (5/7, 0/1), Giordano Durante 0 (0/2, 0/3), Salvatore Parrillo 3 (0/1, 1/1), Kenneth Viglianisi 5 (1/1, 1/2), Samuele Moretti 8 (4/5 da due), Emanuele Donati ne. All.: Franco Gramenzi

Articolo precedenteLa Feba Civitanova Marche espugna Senigallia
Articolo successivoStella Azzurra Roma: Rinviato ancora l’appuntamento con la vittoria. Al PalaMoncada è 91-63

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here