Il mondo del basket e del giornalismo sportivo piangono la morte di Franco Lauro, giornalista Rai stroncato da un infarto a Roma a soli 58 anni. Appassionato di pallacanestro e di calcio, Lauro è stato protagonista di numerose telecronache e, negli ultimi anni, conduceva il notiziario su RaiSport.

Franco Lauro: un grande giornalista sportivo

Entrato in Rai nel 1984, durante questi anni ha commentato un’Olimpiade invernale, quella di Torino 2006, e otto estive; sei edizioni dei mondiali di calcio, e altrettante degli Europei, dodici Europei e tre mondiali di basket. Giornalista con una conoscenza molto approfondita dello sport, grazie alla sua cultura e sensibilità, sosteneva l’importanza delle categorie minori e del dilettantismo sia nel basket come anche nel calcio.

Grazie alla sua grande esperienza di del mondo della pallacanestro, Lauro ha commentato nel 1995 la storica impresa della Nazionale di pallacanestro femminile, medaglia d’argento agli Europei di Brno, allenata da Riccardo Sales. Nel 1996, a causa dell’attentato terroristico alle Olimpiadi di Atlanta, curò tutti i collegamenti con le reti e i TG quasi ininterrottamente per 32 ore. Nel 1999, insieme a Dado Lombardi, ha commentato la Nazionale di pallacanestro dell’Italia di Bogdan Tanjevi campione d’Europa in terra di Francia.

Si potrebbe andare avanti ancora molto a raccontare la storia di questo grande giornalista sportivo che ci ha prematuramente lasciato. Ora custodiremo il ricordo di una persona che i tifosi ricordano per il suo garbo e gentilezza.

1 commento

  1. […] Franco Lauro Prima di iniziare il Consiglio il presidente Petrucci ha ricordato e onorato la memoria di Franco Lauro, giornalista Rai per oltre venti anni voce della pallacanestro italiana, prematuramente scomparso. Lauro ha contribuito all’affermazione e alla crescita del basket con le telecronache che hanno raccontato campionati e gare delle Nazionali. […]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here