Dopo la sconfitta con Rieti, la Virtus Cassino ritorna in scena al Palasport di Frosinone, dove per la 5º giornata del campionato nazionale di basket di Serie A2 Girone Ovest, affronterà la Mens Sana Siena.

Voglia di riscatto, per la formazione di coach Luca Vettese, che dopo le buone prestazioni delle ultime settimane, vorrà senza dubbio raccogliere la prima gioia di questo campionato. Dovrà farlo al cospetto di una compagine ferita, ma allo stesso tempo dal grande blasone, come Siena, che dopo aver raccolto 4 punti nelle prime due giornate, è rimasta a secco nelle ultime due.

L’obiettivo per Marino e compagni, è senza dubbio ritrovare la vittoria, ma la determinazione di Bagnoli e soci, dovrà cercare di prevalere. Una partita storica per le ‘V’ rossoblù, che si troverà opposta ad una squadra che può vantare nel suo palmares, 6 scudetti, 2 Coppe Italia, 6 Surpercoppe e partecipazioni nell’ultimo decennio all’Eurolega.
Nessuno può immaginare o sapere come andrà a finire, ma al Casaleno si preannuncia spettacolo e una giornata di grande basket.

Roster importante, quello di coach Moretti, che può contare su elementi di sicura affidabilità per la serie A2, nonchè di grande spessore. Prende posto nel quintetto base, il playmaker Giacomo Sanguinetti, la scorsa stagione in forza all’Assigeco Piacenza, che nelle 4 partite disputate dall’inizio del campionato ha collezionato 7.5 ppg in 23 minuti di utilizzo; viene affiancato negli spot di guardia-ala piccola dall’ex Scafati, Alex Ranuzzi, di ritorno a Siena dopo la promozione che ha portato la società bianco-verde dalla serie B in serie A2, e dall’americano Carlos Morais, alla sua prima esperienza nel campionato italiano; completano lo ‘starting five’ i lunghi Mitchell Poletti, ex Eurobasket Roma, capace di realizzare nell’ultima partita contro Latina ben 17 punti con 12 rimbalzi in 35 minuti, e A.J. Pacher, lo scorso anno in forza alla Viola Reggio Calabria, e che si è messo in mostra in questi 2 anni in Italia per la sua atipicità in quanto lungo abile ad aprirsi e a far male con i suoi tiri dalla lunga distanza (nelle prime quattro giornate ha tirato con il 53% da tre punti, ndc). A completare il roster, l’esperienza di Roberto Prandin, fresco di promozione in maglia Trieste, Todor Radonjic, lo scorso anno vincitore della Coppa Italia di categoria in maglia Bertram Tortona, Lupusor, Cepic, Ceccarelli, Del Debbio e Mannecchi.

Siamo pronti a disputare una partita impegnativa e per nulla semplice contro una delle formazioni più quotate del nostro girone” commenta nel presentare il match il direttore sportivo della Virtus Cassino, Leonardo Manzari.

Sono una formazione dalla doppia-dimensione, avendo nelle corde la possibilità di metterti in difficoltà sia nel pitturato che fuori. Possono contare su due elementi stranieri di indiscusso valore, quali Pacher e Morais, senza dimenticare l’importante parco italiani con giocatori che militano nella categoria ormai da anni. Hanno in panchina uno degli allenatori, a mio parere, più bravi d’Italia e per noi non sarà certamente semplice portare i due punti a casa. Veniamo da un mese dove non abbiamo raccolto punti, ma nonostante tutto, abbiamo dimostrato di potercela giocare alla pari con qualunque squadra e che possiamo mantenere la categoria. Cassino non è la ‘formazione cuscinetto’ della Serie A2 e questo penso che i ragazzi lo abbiano ampiamente dimostrato. Fare delle buone prestazioni, però, non basta, e spero, anche se sporchi o brutti da vedere, di portare a casa la vittoria davanti al nostro pubblico per sbloccarci, non solo in classifica, ma anche da un punto di vista mentale. Tutto l’ambiente lo merita, noi come staff ma in particolar modo i giocatori, che si stanno davvero dimostrando uomini veri e dei grandi atleti. Spero che la gente affolli le gradinate del Casaleno per sostenerci, per supportare i ragazzi e per conquistare tutti insieme i primi due punti della stagione”.

Dopo uno stiramento all’adduttore della gamba destra, che non gli ha consentito di essere in campo contro Rieti, Castelluccia rimane l’unico dubbio per coach Luca Vettese. Vedremo se l’ala cassinate sarà in grado di prendere parte al match. Decisione rimandata allo staff medico rossoblù a poche ore prima della gara.

Designati anche gli arbitri per la sfida di domenica del PalaSport di Frosinone, con palla a due alle ore 18.00, e saranno i signori Rudellat Marco di Nuoro (NU), Callea Marcello di Sassari (SS), Morassutti Alberto di Sassari (SS).

 
Ufficio Stampa Virtus Cassino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here