Home » Comunicati Stampa » Di Pinto Panifici Bisceglie, il cuore oltre l’ostacolo

Di Pinto Panifici Bisceglie, il cuore oltre l’ostacolo

19
0
Lions Bisceglie - Rossella Civitanova Marche (foto Sara Angiolino Lions Bisceglie)

Quarta vittoria su cinque incontri per i nerazzurri, trascinati da un grande Marco Rossi al successo su un ottimo Civitanova nell’entusiasmo del PalaDolmen.

Una vittoria pesantissima, strappata con le unghie e coi denti, piegando un avversario mai domo e di caratura assoluta in un palazzetto sempre più gremito e traboccante d’entusiasmo. La Di Pinto Panifici Bisceglie ha superato Civitanova al termine di un confronto vibrante, di elevatissimi contenuti tecnici e agonistici, conquistando il quarto successo in cinque turni e un’inaspettata prima posizione in classifica nel girone C di Serie B in coabitazione con la Cestistica San Severo (che ha giocato una partita in meno a seguito della cancellazione dei risultati di Lamezia).

Match appassionante e dai continui capovolgimenti di fronte, che ha richiamato l’attenzione di migliaia di spettatori grazie alla telecronaca in diretta streaming sul canale youtube della Lega Nazionale Pallacanestro nell’ambito del progetto Diretta Channel. Prima frazione spettacolare e sul filo dell’equilibrio (23-23). L’ottimo collettivo marchigiano del navigato coach Piero Millina ha messo in difficoltà i padroni di casa, toccando anche un vantaggio di dodici lunghezze sul finire del secondo quarto (33-45).

Bisceglie ha ricucito progressivamente il gap in un terzo parziale da 27 punti realizzati, toccando anche il +5 (63-58) ma Civitanova, con un break di 13-2, ha capovolto la situazione in apertura di quarto periodo (65-71). L’ulteriore spallata nerazzurra è valsa il sorpasso (72-71) e nel finale punto a punto la tripla di Marco Rossi con soli 14” da giocare ha spaccato la gara e fatto esplodere il tripudio del PalaDolmen (77-76). Di Tredici e Cantagalli i tiri liberi che hanno blindato l’affermazione della Di Pinto Panifici, tonica sul piano fisico, lucida in attacco e aggressiva in difesa nei momenti decisivi della sfida, nella quale tutti i nove giocatori ruotati dal trainer Marinelli hanno fornito un contributo fattivo e utile al bene comune.

La gioia dei sostenitori biscegliesi e soprattutto dei tantissimi bambini del Minibasket sugli spalti dell’impianto di via Ruvo è la cartolina del sorriso di un ambiente rigenerato, che affronta compatto, giorno per giorno, le difficoltà di un torneo nel quale punta a ritagliarsi il suo spazio.

DI PINTO PANIFICI BISCEGLIE-CIVITANOVA 80-76
Parziali: (23-23, 38-45, 65-64)

Di Pinto Panifici Bisceglie: Rossi 21, Smorto 2, Cantagalli 21, Tredici 17, Tomasello 9, Chiriatti 6, Razic, Zugno, Kushchev 4. N.e.: Lopopolo, Quarto di Palo. Allenatore: Luigi Marinelli.

Civitanova Marche: Burini 16, Vallasciani 2, Andreani 11, Coviello 4, Felicioni 6, Amoroso 15, Pierini 20, Mitt 2. N.e.: Attili, Cognigni, Cimini. Allenatore: Piero Millina.

Arbitri:Massimiliano Spessot e Andrea Andretta di Udine.

Note:uscito per cinque falli Amoroso. Tiri da due: Di Pinto Panifici Bisceglie 26/57, Civitanova 29/61. Tiri da tre: Di Pinto Panifici Bisceglie 8/18, Civitanova 9/22. Tiri liberi: Di Pinto Panifici Bisceglie 15/17, Civitanova 5/5. Rimbalzi: Di Pinto Panifici Bisceglie 15, Civitanova 17. Assist: Di Pinto Panifici 16, Civitanova 13.

Ufficio Stampa Lions Bisceglie

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here