La SCS Varese´95 chiude al secondo posto il Trofeo Allianz di Villasanta. Bene nella prima gara contro le padrone di casa. Ieri contro Carugate, le biancorosse hanno ceduto solo nel finale. Sabato sarà già campionato.

Ultima uscita prima dell´inizio del Campionato per la SCS Varese´95 che conquista il secondo posto al Trofeo Allianz di Villasanta, perdendo la finale contro Carugate dopo essere stata in vantaggio anche di 8 punti a 3 minuti dalla sirena. Le ragazze di Lilli Ferri hanno mostrato segni di miglioramento, con un gioco più fluido e una difesa più attenta.
Sabato contro Villasanta, squadra che parteciperà al campionato di serie B, le biancorosse hanno dominato la gara vincendo con ben 50 punti di scarto.

Ieri, nella finale contro Carugate, le varesine hanno dimostrato di poter dare filo da torcere anche ad una squadra quotata come quella di coach Andrea Piccinelli.
Dopo il 18 a 25 per Carugate, al termine del primo tempo, Varese ha iniziato a macinare gioco, trovando soluzioni ottimali da sotto e dal perimetro. “Ottima la reazione” ha detto coach Lilli Ferri “ma assolutamente da migliorare le letture di gioco“.

Sul risultato finale hanno infatti pesato le numerose palle perse, 4 solo negli ultimi minuti che hanno permesso a Carugate di gestire il vantaggio raggiunto. “Abbiamo ancora una settimana di lavoro prima dell´inizio del campionato” ha continuato coach Ferri “dove dobbiamo continuare a lavorare sulla gestione dei possessi e delle scelte di tiro, aumentando anche la percentuale“. “Da Sabato si farà sul serio, finiti gli esperimenti, si dovrà lottare per i due punti“, ha concluso il coach biancorosso.

Sabato esordio in campionato contro Alpo Villafranca alle ore 20.30 alla palestra di Azzate

Uff.Stampa B.F. Varese ’95

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here