Leggi tutti i contenuti

Al via la NBA Africa Game 2018 che inizierà oggi Sabato 4 Agosto alla Sun Arena di Time Square a Pretoria, in Sud Africa. L’NBA Africa Game 2018 onorerà il centenario della nascita dell’ex presidente del Sud Africa e del combattente anti-apartheid Nelson Mandela, morto nel 2013, oltre a dare un sostegno concreto alla Nelson Mandela Foundation.

Diciannove giocatori parteciperanno all’evento, con le squadre divise in Team Africa (giocatori nati in Africa, o con legami familiari diretti) e Team World (giocatori di qualsiasi altro continente).

I giocatori dell’NBA Africa Game 2018

Di seguito la lista dei giocatori che parteciperanno all’Africa Game.

Team Africa

  • Luol Deng ( Los Angeles Lakers , Sud Sudan)
  • Al-Farouq Aminu ( Portland Trail Blazers ; Stati Uniti; genitori dalla Nigeria)
  • Bismack Biyombo ( Charlotte Hornets , Repubblica Democratica del Congo)
  • Cheick Diallo ( New Orleans Pelicans ; Mali)
  • Joel Embiid ( Philadelphia 76ers , Camerun, BWB Africa 2011)
  • Evan Fournier ( Orlando Magic , Francia, genitore dell’Algeria)
  • Serge Ibaka ( Toronto Raptors , Repubblica del Congo)
  • Timothe Luwawu-Cabarrot ( Oklahoma City Thunder , Francia, genitore della Repubblica Democratica del Congo)
  • Ian Mahinmi ( Washington Wizards , Francia, genitore del Benin)
  • Pascal Siakam (Toronto Raptors, Camerun, BWB Africa 2012).

Team World

  • John Collins (Atlanta Hawks; U.S.)
  • JaVale McGee (Lakers; U.S.)
  • Garrett Temple (Memphis Grizzlies; U.S.)
  • Marvin Williams (Hornets; U.S.)
  • Harrison Barnes (Dallas Mavericks; U.S.)
  • Danilo Gallinari (LA Clippers; Italy; BWB Europe 2003)
  • Rudy Gay (San Antonio Spurs; U.S.)*
  • Khris Middleton (Milwaukee Bucks; U.S.)*
  • Hassan Whiteside (Miami Heat; U.S.)
  • Dennis Smith Jr. (Dallas Mavericks; U.S.)

Nelson Mandela Foundation

La Nelson Mandela Foundation concentra il suo lavoro sulla promozione del dialogo come strumento essenziale per affrontare le criticità delle questioni sociali  attraverso il canale della giustizia e della coesione sociale tentando di trovare soluzioni sostenibili a questo proposito. La Fondazione mira a utilizzare la storia, l’esperienza, i valori, la visione e la leadership del suo Fondatore per fornire una piattaforma per il dibattito pubblico su importanti questioni sociali e, nel farlo, per contribuire al processo decisionale politico.

Principi fondanti della Nelson Mandela Foundation

  • La creazione, l’istituzione, la protezione e la conservazione di un Centro di Memoria di Nelson Mandela, che contiene un archivio della vita e dei tempi, delle opere e degli scritti del Fondatore
  • Utilizzare il dialogo per la risoluzione di questioni sociali critiche, comprese quelle riguardanti i diritti umani e la democrazia, al fine di contribuire a una società giusta
  • La promozione e l’impegno in attività filosofiche, compresa la discussione su questioni relative ai diritti umani e alla democrazia
  • La raccolta di fondi a sostegno degli obiettivi della Fondazione
  • Fornitura di servizi di supporto o promozione degli interessi comuni delle organizzazioni di pubblica utilità

Una società che ricorda il suo passato, ascolta tutte le sue voci e persegue la giustizia sociale. Questa è la missione della Nelson Mandela Foundation.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here