Tre vittorie su quattro incontri stagionali in Basketball Champions League, con vista sul secondo turno. La Happy Casa Brindisi bissa il successo contro i belgi dell’Oostende a distanza di due settimane dalla vittoria in trasferta e si erge a 6 punti in classifica nel girone H al pari dei campioni in carica di Burgos a due giornate dalla fine. Basterà una vittoria per l’accesso alla seconda fase a gironi.

MVP di serata un superlativo D’Angelo Harrison: 35 punti in 32 minuti di gioco, 10/22 al tiro, 9/9 dalla lunetta, 7 rimbalzi, 3 assist per una valutazione pari a 33. Letteralmente man of the match e serio candidato a MVP della settimana BCL.

Nonostante la prestazione offensiva della Happy Casa, la squadra ospite per più di 30 minuti rimane ampiamente in gara, riuscendo a rimanere sempre in contatto. Le triple di Troisfontaines, migliore dei suoi con 23 punti, permettono ai belgi di giocarsi punto a punto buona parte della partita. Lo strappo decisivo arriva a inizio ultimo quarto: Krubally lotta come un leone, Thompson disegna 5 assist per i propri compagni e capitan Zanelli mette il timbro con 10 punti a segno nella serata europea. Fine partita e incontro: 93-81.

Prossimo impegno in programma domenica 27 dicembre al PalaRadi di Cremona per la tredicesima giornata LBA. Palla a due alle ore 20:00 in diretta su Eurosport Player.

HAPPY CASA BRINDISI – FILOU OOSTENDE 93-81
Parziali:(24-20; 48-44; 66-60; 93-81)

HAPPY CASA BRINDISI: Motta, Krubally 6 (3/3, 5 r.), Zanelli 10 (2/2, 2/2), Visconti (0/3, 1 r.), Harrison 35 (4/10, 6/12, 7 r.), Gaspardo 4 (2/2, 0/2, 3 r.), Thompson 12 (4/8, 0/1, 5 r.), Guido 2 (1/1), Bell 5 (2/2, 0/2, 2 r.), Willis 5 (1/3, 0/3, 4 r.), Perkins 14 (7/11, 0/1, 7 r.). All.: Vitucci.

FILOU OOSTENDE: van der Vuurst de Vries 7 (3/4, 0/3), Troisfontaines 23 (4/7, 3/7, 3 r,), Mwema 6 (1/2, 1/4, 2 r.), Buysse ne, Nakic 7 (2/9, 6 r.), Waleson 4 (2/3), Djordjevic 5 (1/3, 5 r.), Welsh 5 (3/3, 0/1, 5 r.), Sylla 9 (2/9, 1/1, 8 r.). All.: Gjergja.

ARBITRI: Eddie VIATOR (FRA) – Carsten STRAUBE (GER) – Thomas BISSUEL (FRA)

Ufficio Stampa Happy Casa Brindisi

Articolo precedenteA1 Techfind: Schio passa al PalaSerradimigni. Sassari battuta 71-51
Articolo successivoOlimpia Basket Matera: in archivio un anno complesso e difficile

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here