Toyota Cup: Bernareggio ’99 guadagna la finale

135
0
la formazione della Vaporart Bernareggio

Seconda partita della Toyota Cup per la Vaporart Bernareggio che affronta la Magic Basket Oleggio.

Dopo la vittoria della prima giornata contro Vigevano unico cambio Trassini tra i convocati causa l’assenza per un problema alla gamba di Restelli.

Coach Cardani sceglie come quintetto iniziale Todeschini, Laudoni, Baldini, Gatti e Saini.

Partita che si incanala subito sui binari giusti per la Vaporart che nei primi 5’ di gioco realizza 17 punti grazie alla vena realizzata di Laudoni-Baldini e di un superbo Diouf, subentrato per Saini, che con grande energia recupera un paio di ottimi palloni schiacciando a canestro di prepotenza facendo impazzire il PalaReds.

La seconda metà del quarto però non è brillante quanto la prima (solo 6 punti) ma complice l’ottima difesa il parziale recita 23-14.

Il secondo quarto continua sulla falsa riga del primo: senza la brillantezza dei primi 5’ di partita con qualche errore di troppo ma, soprattutto, tanti falli e palle perse che spezzano troppo la partita.

Bernareggio comunque riesce a costruirsi ancora un mini parziale che porta fino al +12 costringendo Oleggio al time-out passata la metà del quarto.

Cardani decide di sperimentare un quintetto insolito sul finire della frazione con Trassini, Almansi, Radchenko, Milesi e Ka. Un po’ di nervosismo nel finale dopo uno scontro di gioco in cui ha la peggio Tesca di Oleggio. Si va all’ intervallo lungo sul punteggio di 40-25.

Vaporart in vantaggio nonostante una pessima percentuale da 3 punti (3/12 25%) ma con un ottimo 50% da 2 punti e soprattutto la solidità a rimbalzo con ben 32 rimbalzi totali.

La terza frazione di gioco si fa notare più per una durata extra lunga del quarto (ben 31 minuti) a causa delle numerose interruzione e dei due falli tecnici fischiati a Oleggio.

Sul piano del gioco la Vaporart consolida quanto costruito nella prima metà di gara rimanendo in vantaggio di 15 lunghezze.

L’ultimo quarto è caratterizzato dalle pochissime realizzazioni dal campo per la Vaporart: basti pensare che dopo 6’ di gioco Bernareggio ha segnato due soli canestri dal campo. Fortunatamente lo stesso concetto si applica anche per Oleggio che in 6’ realizza due soli punti. Non un finale di gara indimenticabile se non fosse per qualche azione pregevole come la schiacciata a due mani di Diouf su assist dietro la schiena di Baldini.

Il risultato è quindi già scritto: 67-53 per i padroni di casa.

La Vaporart porta a casa anche al seconda partita aggiudicandosi il diritto di andare a giocare la finale domenica sera alle ore 21.

TABELLINO

Quartieri 9, Milesi, Todeschini 5, Radchenko 1, Almansi 8, Trassini, Laudoni 18, Gatti 3, Baldini 7, Saini, Ka 2, Diouf 14

RISULTATI DI GIORNATA

NPV – BASKET VALSESIA  80-65

VAPORART BERNAREGGIO – MAMY OLEGGIO 67-53

 

 

Ufficio Stampa Pallacanestro Bernareggio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here