Mercato: La Teate Basket Chieti ingaggia l’under Danilo Raicevic

72
0

La Teate Basket è lieta di annunciare l’ingaggio per la stagione 2019/2020 dell’ala classe 1999 Danilo Raicevic.

L’esterno montenegrino di 195 cm, in arrivo dalla Globo Campli, va a rafforzare il pacchetto under dopo le riconferme di Meluzzi e Milojevic. Il nuovo acquisto indosserà la canotta numero 41.

Dopo aver iniziato a giocare a pallacanestro in Montenegro, Raicevic nel 2015/16 arriva al Basket Follo, Società ligure de La Spezia dove muove i suoi primi passi nel campionato Under 18 e con qualche fugace apparizione nella prima squadra militante in Serie C Silver. Nella stagione successiva arriva il passaggio a Barcellona Pozzo di Gotto nella quale, pur continuando la sua formazione giovanile, viene aggregato negli allenamenti della Serie B nel cui roster milita anche Bogdan Milojevic. Occorrerà attendere il 2017/18 per vederlo calcare il parquet del terzo campionato nazionale, in particolar modo quello del Girone C grazie al trasferimento all’Udas Cerignola attraverso la quale comincia a mettersi in mostra.

Con una crescita esponenziale Danilo viene ingaggiato per la stagione 2018/19 dalla Globo Campli che punta molto su di lui dandogli un cospicuo minutaggio e valorizzando le sue qualità. In virtù della buona stagione appena trascorsa, la Teate Basket ha deciso di puntare su un profilo interessante e di prospettiva.

Di questo avviso è coach Piero Coen: “Raicevic è un ragazzo che ha avuto nel corso dell’ultima stagione a Campli margini di crescita importantissimi. Nonostante sia un ’99, ha dato prova di disporre di un bagaglio tecnico interessante e di diverse soluzioni offensive tra le mani, sia sotto canestro sia dall’arco. Il suo arrivo di fatto completa il reparto under”.

Il nuovo acquisto teatino si dimostra entusiasta dell’arrivo in città: “Sono contentissimo di arrivare in una squadra che vuole lottare per la promozione in Serie A2. Per me sarà una bellissima esperienza ed una grande possibilità per migliorarmi attraverso il contatto quotidiano con giocatori che hanno fatto la storia di questo gioco. Sarà un piacere conoscere tutti i miei compagni anche se conosco Milojevic da quando giocava a Barcellona mentre io ero nel settore giovanile”.

 

Area Comunicazione Teate Basket Chieti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here