Si è chiusa la sesta edizione del Memorial Aldo Di Bella, appuntamento imperdibile a Pavia per tutti gli appassionati di basket in memoria del suo fondatore, storico dirigente della Pallacanestro Pavia negli anni della serie A e promotore della pallacanestro giovanile.

Ora è tempo di bilanci. “E stata una bellissima giornata, come sempre” spiega il giorno dopo Paola Di Bella, Presidente di Here You Can “Abbiamo avuto da parte delle famiglie una buona risposta e li ringraziamo tutti. Ogni anno ci emozioniamo tanto a vedere i nostri atleti sfilare insieme e chiudere la giornata con un appuntamento importante come una partita fra squadre competitive di serie A“.

Buono l’incasso raccolto dalla serata che è andato interamente a Telethon per la ricerca scientifica: “E’ stata una raccolta sostanziosa, ringraziamo anche Varese e Cremona che hanno dato un contributo spontaneo. Per noi sostenere la ricerca è comunque un qualcosa di importante e prezioso“.

Il coinvolgimento dei bambini e il loro entusiasmo sono sicuramente la conferma della formula che funziona: “Per noi il loro sorriso è sempre una gioia e il regalo più importante che ci ricorda il percorso e la strada che dobbiamo continuare a perseguire con costanza“.

Fabio Di Bella, Direttore Tecnico e allenatore di Here You Can, completa le impressioni: “Una bellissima ed emozionante giornata, c’è stata una buona partecipazione da parte del pubblico pavese come ogni anno. E’ un evento che organizziamo per ricordare papà, a cui io devo molto e anche il basket locale. La partita tra Cremona e Varese è stata di altissimo livello, hanno messo entrambe le squadre moltissimo impegno e la partita è stata aperta e combattuta fino alla fine“.

Chiude proiettandosi sul prossimo anno sportivo della scuola che si è appena aperto: “Il nostro primissimo obiettivo è quello di coinvolgere sempre più persone, sempre più ragazzi in modo da avvicinarli al basket. Per tutti loro la pallacenstro può essere qualcosa di importante nella loro vita. Quest’anno io sarò al cento per cento inserito nella scuola e questo mi potrà permettere di tirare fuori un pò di qualità dalla quantità“.

Here you Can – Nata nell’ottobre 2011 con due centri minibasket a San Genesio e Certosa e due squadre giovanili, Under13 e Under14, la Here You Can, dell’ex giocatore di pallacanestro a livello nazionale Fabio Di Bella, alla fine dell’ottavo anno di attività ha superato quota 1200 tesserati tra minibasket, giovanili e cheerleading. Inoltre, il progetto di basket a scuola ha coinvolto circa 4000 studenti delle province di Pavia e Milano. Gli allenatori che ruotano attorno a questo progetto così ambizioso sono circa 40, 30 le squadre minibasket iscritte ai campionati FIP, 16 squadre giovanili maschili e 5 femminili, che rappresentano il primo passo verso la creazione di un polo di basket in rosa a Pavia, una squadra senior maschile in prima divisione, una femminile che ha disputato un ottimo campionato di serie C.

Numeri importanti che confermano il lavoro che Here You Can fa sul territorio. Inoltre, la collaborazione con Omnia Basket Pavia, di cui è società satellite, continua ad essere un pilastro fondamentale per lo sviluppo del basket pavese, rafforzando in modo sempre più concreto l’obiettivo di far diventare Pavia, una “nuova basket city”, come avrebbe tanto voluto Aldo Di Bella.

 

 

Ufficio Stampa HERE YOU CAN-Di Bella Basket School

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here