Magnolia Campobasso protagonista al “Gran Galà del Molise”

127
0
Le magnolie testimonial a Venafro

La Magnolia Campobasso ospita domenica il CUS Cagliari con l’obbiettivo dichiarato da parte delle rossoblù della ricerca del decimo successo consecutivo per avvicinarsi al traguardo della Coppa Italia.

L’avvicinamento al match è stato caratterizzato dalla partecipazione delle magnolie, venerdì sera a Venafro, in occasione dell’ottavo ‘Gran galà del Molise’, dove le rossoblù sono state protagoniste assolute facendo una vera e propria incetta di premi tributati dalla delegazione territoriale della Federbasket.

Giulia Ciavarella, per il suo oro mondiale nelle Filippine con l’Italbasket del tre contro tre, è stata insignita del titolo di miglior giocatrice (riconoscimento ricevuto dalle mani del commissario tecnico di settore Angela Adamoli).

La termolese Alessandra Falbo, per il suo titolo con la nazionale under 14 al trofeo Bam in Slovenia, è stata celebrata come miglior atleta under.

Premio quale miglior allenatore giovanile è stato riconosciuto all’assistant coach delle rossoblù Rosario Filipponio e ribalta sul palco c’è stata anche per il capo allenatore Mimmo Sabatelli e per l’altro assistente Andrea Anzini, rispettivamente come referente tecnico territoriale e tecnico della rappresentativa femminile per il trofeo ‘Rubini’ (le due selezioni sono state presentate durante l’appuntamento venafrano).

Riconoscimento principale della serata però – ossia il trofeo ‘Varvato’, in memoria di uno storico presidente federale del Molise della palla a spicchi – è andato a Rossella Ferro, anima societaria del club rossoblù e fresca anche di designazione a dirigente della Lega Basket Femminile.

Presenti quali testimonial in sala e chiamate a premiare i diversi protagonisti del basket molisano il capitano dei #fioridacciaio Roberta Di Gregorio, la playmaker Rachele Porcu e l’ala Laura Reani.

Alessandra Falbo miglior atleta donna junior
Giulia Ciavarella miglior atleta donna

Area Comunicazione Magnolia Campobasso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here