L&L Awards, III Edizione: prosegue la crescita del Settore Giovanile della Leonessa targato L&L

116
0

Lo sviluppo del Settore Giovanile di Basket Brescia Leonessa si arricchisce di una nuova, importante tappa, rappresentata dalla III Edizione degli L&L Awards, presentata nella serata di giovedì nel corso di una conferenza stampa che si è svolta presso la sede di L&L – Lazzari e Lucchini, Title Sponsor del Settore Giovanile del club.

La conferenza stampa, presieduta da Anna Lazzari, CEO di L&L, ha visto la partecipazione del Presidente Graziella Bragaglio, del Direttore dell’Area Marketing Nicola Tolomei, del Direttore Tecnico del Settore Giovanile Vincenzo Di Meglio, del Direttore Organizzativo Gianni Antonelli e di Luca Vitali, playmaker della Germani Basket Brescia e testimonial del Settore Giovanile.

La conferenza stampa è stata anche l’occasione per fare il punto sulle iniziative che Basket Brescia Leonessa, in stretta collaborazione con L&L, sta dedicando al proprio Settore Giovanile, a partire dal BBL Youth Program che ha preso il via nelle settimane scorse e che dà la possibilità alle 73 società del territorio bresciano di partecipare gratuitamente alle partite casalinghe della Leonessa.

L’attività di Basket Brescia Leonessa non riguarda solo la prima squadra, ma anche tutto il Settore Giovanile – ha ribadito il Presidente Graziella Bragaglio -. Stiamo compiendo un percorso importante, gestito da un allenatore importante come Vincenzo Di Meglio e seguito da vicino dal nostro testimonial, Luca Vitali. Teniamo tantissimo ai nostri giovani, perché sappiamo che con noi possono compiere un importante percorso di educazione. Ancora prima di formare giocatori di pallacanestro, attraverso lo sport si creano persone, uomini con dei valori che saranno i cittadini del futuro”.

Gli L&L Awards metteranno a disposizione quattro borse di studio per i giovani del Settore Giovanile della Leonessa che si dimostreranno più meritevoli durante l’anno scolastico 2018-2019. Finalizzate a stimolare i giovani a un maggiore impegno nell’ambito dello sport e del profitto scolastico, le quattro borse di studio daranno la possibilità a due studenti delle medie superiori e a due delle medie inferiori la possibilità di partecipare ad alcuni tra i più prestigiosi camp estivi di basket: il Syracuse Basketball Camp (si svolgerà nel campus della Syracuse University, negli Stati Uniti), il Gallo Camp e l’Eurocamp.

Siamo orgogliosi di contribuire alla crescita del Settore Giovanile di Basket Brescia, che negli ultimi tre anni è stata davvero importante – le parole di Anna Lazzari, CEO di L&L -. Abbiamo attivato tanti progetti importanti, come la foresteria e i camp estivi, e ora presentiamo per il terzo anno consecutivo gli L&L Awards, le borse di studio dedicate ai giovani più meritevoli. Sono contenta che al centro delle attività di Basket Brescia Leonessa ci siano le persone, perché è su di loro che bisogna puntare, come fa la nostra azienda. I vincitori ripeteranno le esperienze al camp statunitense e ai camp italiani, che rappresentano una grande esperienza per i ragazzi che partecipano e per i loro accompagnatori“.

La presentazione degli L&L Awards è avvenuta alla vigilia della Festa del Settore Giovanile di Basket Brescia Leonessa, che si svolgerà domenica prossima subito dopo la partita di campionato contro Cantù. “Sarà un importante momento di unione tra prima squadra e le squadre del Settore Giovanile – ha spiegato Anna Lazzari -: tutti i ragazzi e i loro genitori devono sentirsi parte di questa società e per questo vogliamo dedicargli attenzione e tempo per valorizzare al meglio il nostro rapporto con loro”.

Il nostro percorso non è quello di creare dei giocatori – ha affermato Vincenzo di Meglio, Direttore Tecnico del Settore Giovanile della Leonessa -. La nostra mission è quella di trasmettere dei valori attraverso il miglioramento individuale di ogni singola persona. Siamo molto attenti al piano della formazione e dell’educazione dei nostri ragazzi: ben vengano iniziative come quella delle Borse di Studio, sono contento di far parte di una società che tiene molto a questo aspetto“.

Per me è un piacere far parte di questo progetto e trasmettere la mia passione ai ragazzi del nostro Settore Giovanile – il pensiero di Luca Vitali, che ne è testimonial -. Giocare a basket per loro rappresenta l’inseguimento di un sogno, quello di diventare professionisti, e avere accanto un giocatore professionista li può aiutare nell’inseguire quel sogno. Noi proviamo a educare i nostri ragazzi anche per quanto riguarda l’alimentazione, l’ordine, il rispetto e tanti aspetti di vita. La cosa più importante, però, è che i nostri ragazzi sono prima di tutto studenti e per questo cerchiamo di dargli tutti gli elementi per poterli far crescere nel migliore dei modi“.

Gli allenamenti e gli insegnamenti del nostro staff hanno l’obiettivo di permettere ai nostri ragazzi di migliorare le proprie qualità – conclude il play della Germani -. In questi tre anni la società ha fatto un lavoro straordinario e ora stiamo cercando di migliorare l’organizzazione e coordinare al meglio delle nostre capacità. Il mio rapporto con i giovani? Cerco di fare amicizia con loro, di dargli dei consigli e di essere presente il più possibile per dargli una mano ed aiutarli in ogni modo, non solo per quanto riguarda la pallacanestro“.

Ufficio Stampa Basket Brescia Leonessa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here