La Gea Basketball Grosseto non ha nemmeno il tempo di rifiatare dopo l’entusiasmante vittoria di domenica contro la Libertas Lucca, dopo una battaglia interminabile, che è il momento di tornare in campo per il 9° turno di serie D.

Mercoledì sera alle 21 i ragazzi di Marco Santolamazza saranno impegnati sul parquet della Cestistica Audace Pescia, un quintetto che occupa la quinta piazza, a stretto contatto con il terzetto, guidato proprio dalla Gea, che si trova al secondo posto. Una partita, insomma, impegnativa, collocata in mezzo alla settimana alle nove di sera.

Furi e compagni hanno comunque l’adrenalina giusta per disputare un altro incontro di livello che permetterebbe di salire a quota quattordici, già conoscendo il risultato del big-match di giornata tra Bottegone e San Vincenzo, che inizia alle 20. La squadra biancorossa, contro un cliente scomodo come Lucca, ha dimostrato di essere mentalmente pronto per qualsiasi duello, riuscendo a gestire il vantaggio dall’inizio alla fine senza grossi patemi d’animo, difendendo sempre al massimo.

«Quella del Pescia – sottolinea il coach Marco Santolamazzaè una squadra strana, composta da giovani di qualità, guidata un ottimo allenatore come Ialuna, che si è rinforzata con l’arrivo di due giocatori, compreso un pivot arrivato da Empoli. Servirà dunque un’altra prestazione di squadra, con una difesa solida e un attacco cinico».

Da questa sera e fino alla prima partita del nuovo anno, la Gea sarà priva di Lorenzo Scurti, uno del quintetto titolare, impegnato negli Stati Uniti.

«Gli undici giocatori rimasti – commenta Santolamazza – sostituiranno al meglio Lorenzo. Nelle prossime sei partite non ci saranno cambiamenti, andremo avanti con questo blocco, anche perché Edoardo Delfino si opererà e quindi non sarà disponibile per diverse settimane. Ho la massima fiducia nei miei ragazzi.

Nella gara con Lucca, chi è entrato ha fatto in pieno il suo dovere ed è questo lo spirito che voglio anche a Pescia. Una vittoria sarebbe importantissima per la nostra classifica, considerato che, da domenica, il calendario ci propone due gare casalinghe con Montemurlo e Valbisenzio».

I convocati: Canuzzi, Bambini, Roberti, Morgia, Furi, Simonelli, Romboli, Mazzei, Baccheschi, Mari, Piccoli.

Arbitri: Mattia Filipovic e Tommaso Francia di Siena.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here