Il comitato regionale della Fip ha ufficializzato i calendari della prossima stagione di basket. La Gea Grosseto, farà il suo debutto sabato 9 ottobre alle 21,15 sul campo di Campiglia Marittima contro il Valdicornia Basket.

Un impegno che servirà a capire ai ragazzi guidati da Pablo Crudeli le difficoltà di un girone a 11 squadre, nel quale si confronteranno anche con Bellaria Cappuccini (che i biancorossi affronteranno nell’esordio casalingo del 17 ottobre), Pall. Piombino, Calcinaia, Castelfranco Frogs, Libertas Lucca, Shoemakers Monsummano, Fides Livorno, Cestistica Audace Pescia e Basket San Vincenzo.

«E’ un girone – sottolinea il presidente Gea David Furilogisticamente perfetto per noi, ma sicuramente tecnicamente e più difficile di quello fiorentino, che abbiamo affrontato nell’ultima stagione di serie D, conclusa con una promozione».

La Gea si è presentata al via della nuova stagione, vincendo l’amichevole a Piombino, con una formazione tutta “made in Grosseto”, con i graditi ritorno di Jacopo Roberti, che ha saltato il campionato di serie C silver, e Dario Romboli, che due stagione fa vinse il campionato di Promozione.

Quattordici i giocatori in rosa, compresi i rookie Alberto Mazzei, classe 2003, e Federico Baccheschi, classe 2004. Mazzei, insieme a Lorenzo Scurti, si dividerà tra l’altro tra la serie D e il campionato Under 19 Eccellenza con il Costone Siena.

A richiedere i due gioielli grossetani è stato l’allenatore senese Marco Collini, indimenticato playmaker biancorosso. Baccheschi, invece, si farà le ossa giocando anche con la squadra Gea di Prima divisione, guidata da Marco Santolamazza.

«Siamo riusciti a mettere insieme un bel gruppo – gongola David Furiaffiatato, con i ragazzi che sanno stare bene insieme. Sarà il campo a testare il nostro valore, ma alla vigilia del campionato abbiamo l’ambizione di conquistare un posto nei playoff, orgogliosi di avere una squadra fatta in casa».

Sabato prossimo a Siena, contro la Maginot, l’ultimo test precampionato, prima del “salto a due” di Campiglia.

La rosa della Gea Grosseto: Jacopo Roberti, Mattia Ricciarelli, Giacomo Neri, Giovanni Piccoli, Alberto Mazzei, Federico Bacceschi, Nicolas Battaglini, Lorenzo Scurti, Dario Romboli, Edoardo Furi, Mirko Mari, Matteo Bambini, Andrea Simonelli, Lorenzo Morgia.

Ufficio Stampa Gea Grosseto                                                          in copertina il coach biancorosso Pablo Crudeli

Articolo precedenteFINS: Nunzia Serradimigni è la Team Manager della Natzionale di Basket
Articolo successivoPallacanestro Cantù: nota della società sulle condizioni fisiche di Ilia Boev

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here