E’ servito un tempo supplementare alla Fortitudo Agrigento per accedere alle Final Eight di SuperCoppa Lnp. I biancazzurri, allenati da coach Catalani, hanno battuto Matera imponendosi con il punteggio di 108 a 98. Un +10 costruito con pazienza, giocate e strategia.

Al pronti via, Agrigento, domina il match. Grande e Veronesi hanno un altro passo e si vede. Nel finale di secondo quarto Matera prova a fare la voce grossa, ma Rotondo è ovunque. Nel terzo quarto, Agrigento, perde qualche palla di troppo. In attacco gli ospiti trovano punti facili e coach Catalani chiama alta la concentrazione. L’allenatore deve rinunciare a Chiarastella “rallentato” dai falli. Matera con Antropos trova il vantaggio. Rotondo, vero mattatore, trova un canestro buono ed un fallo. Gli ospiti, però, non si fermano trovando ancora un nuovo vantaggio con Hassan 54-56.

Ale Grande, sostenuto da Saccaggi e Veronesi, prende per mano la squadra ed inizia il suo personale show. Punti, giocate e tante cose buone viste. I biancazzurri raggiungono la parità e si trascinano ai tempi supplementari. Ad Agrigento, però, ne basta soltanto uno: Grande non sbaglia nulla e porta via la qualificazione.

E’ stata una partita bella e combattuta quella vista al PalaMoncada. Agrigento continua a blindare la sua imbattibilità.

Moncada Energy Group Agrigento – Bawer Olimpia Matera 108-98
Parziali: (24-17, 25-22, 17-27, 25-25, 17-7)

Fortitudo Agrigento: Grande 36 (9/16, 2/3), Rotondo 28 (10/16, 0/1), Saccaggi 13 (2/6, 2/6), Veronesi 13 (1/4, 3/6), Chiarastella 9 (4/6, 0/0), Peterson 5 (2/2, 0/0), Costi 2 (1/2, 0/0), Cuffaro 2 (1/1, 0/1), Ragagnin (0/0, 0/1), Indelicato, Mayer. All Catalani

Olimpia Matera: Ciribeni 24 (8/9, 1/4), Antrops 23 (4/6, 3/8), Brunetti 20 (3/6, 4/7), Hassan 15 (1/2, 3/6), Panzini 7 (2/2, 1/5), Ragusa 5 (1/1, 0/0), Battaglia 4 (1/5, 0/4), Mancini, Spada, De Mola. All Origlio

Ufficio Stampa Fortitudo Agrigento

Articolo precedenteSerie A UnipolSai: La Dinamo supera l’Openjobmetis 104-82. A Varese non basta un super Scola
Articolo successivoA1 Techfind: Derby amaro per la Gesam Lucca. Empoli si impone al fotofinish

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here