La Blu Basket 1971 Treviglio comunica di aver sottoscritto un accordo con l’atleta Santiago Corona, play/guardia di 188 cm per 87 kg. Il giocatore nato il 12 giugno 2003 a Cañada de Gómez (Santa Fe, Argentina), arriva con la formula del prestito dalla Pallacanestro Brescia.

Santiago, che farà parte del roster della prima squadra, è un playmaker d’ordine cresciuto nelle giovanili della Leonessa (quindi di formazione italiana) con cui si è messo in evidenza nelle diverse categorie d’eccellenza.

Nelle ultime tre annate, in doppio tesseramento, ha disputato i campionati senior in C Silver: Virtus Brescia (2019/2020), Manerbio (2020/2021) e Pall. Monteclarense
(2021/2022). Lo scorsa stagione ha disputato la Next Generation Cup (4,8 punti
di media) ed ha esordito nella massima serie.

«Santiago è un giocatore molto interessante che si è distinto nelle giovanili: farà
parte del roster della prima squadra perché riteniamo possa essere un elemento
che abbia grandi margini di miglioramento». Euclide Insogna, direttore sportivo Gruppo Mascio Blu Basket.

«Sono molto contento – afferma Santiago Corona, che a Manerbio ha disputato il
campionato in squadra con il padre Cristian – di questa opportunità che mi offre
la Blu Basket per crescere e misurarmi ad alti livelli. Sono molto motivato e
desidero soprattutto imparare: darò tutto me stesso in questa nuova esperienza.
Ringrazio la società per la fiducia che stanno riponendo in me».

Articolo precedenteSerie B: Riccardo Venier è un nuovo giocatore della Virtus Pozzuoli
Articolo successivoSerie B: L’Use Computer Gross riparte dal pivot. Arriva Obinna Nwokoye

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here